Spotify accusa Apple: “Limita la scelta degli utenti”

Spotify

Spotify accusa Apple di aver abusato sul controllo delle applicazioni che compaiono sull’App Store. La società di streaming musicale accusa quella di Cupertino di limitare i servizi di musica in streaming che sono in diretta concorrenza con Apple Music. La denuncia di Spotify è stata presentata all’Antitrust dell’Unione Europea.

L’amministratore delegato di Spotify, Daniel Ek, ha commentato: “Negli ultimi anni Apple ha introdotto regole per limitare la scelta e soffocare l’innovazione a danno dell’esperienza dei clienti”. La dichiarazione continua chiedendo: “di competere in modo equo in base al merito e non in base a chi possiede l’App Store, di lasciare ai consumatori la scelta di sistemi di pagamento e non essere “bloccati” o costretti a utilizzare sistemi con tariffe discriminatorie come quella di Apple e di bloccare l’autorizzazione agli Store a controllare le comunicazioni tra i servizi e gli utenti”.