Smartphone, primo calo di vendite dal 2004

smartphone

Secondo un’analisi della società Gartner, nel quarto trimestre del 2017 c’è stato un calo del 5,6% di acquisti di smartphone. La cifra, in ribasso rispetto allo stesso periodo del 2016, non ha comunque influito sulle vendite totali annue, 1,5 miliardi di unità (+2,7% al 2016).

Il calo del quarto trimestre, quello che comprendeva Black Friday e Natale, è stato il primo calo registrato dal 2004. Secondo la società di analisi, il mercato in questione sta arrivando alla saturazione. Inoltre, alla base del declino, sempre secondo Gartner, ci sarebbe la bassa qualità degli smartphone low-cost, che inducono gli utenti a tenersi in tasca un dispositivo più vecchio con meno funzioni, piuttosto che comprare smartphone di bassa qualità.

Per quanto riguarda la classifica produttori, troviamo al primo posto Samsung, seguita da Apple. Seguono con risultati molto positivi i produttori cinesi, come per esempio Huawei e Xiaomi.