Samsung, presentati i nuovi modelli Galaxy S10 e Fold

Samsung Galaxy S10+

Samsung toglie la scena ai concorrenti a pochi giorni dall’apertura del Mobile World Congress, la più grande fiera della telefonia che si apre a Barcellona il 25 febbraio. In un evento a San Francisco, l’azienda sudcoreana rinnova la linea Galaxy S, che ha compiuto 10 anni, con quattro smartphone di cui uno supporta la rete del futuro 5G. Ma in Italia non sarà al momento disponibile perché la tecnologia è in costruzione.

Sono stati presentati i nuovi modelli del Galaxy S10. La punta di diamante è il Galaxy S10+ con display da 6,4 pollici e bordi ridotti al minimo, comparto fotocamera potenziato (3 fotocamere posteriori e Dual Pixel anteriore ospitata in un foro in alto a destra del display), corpo in ceramica, riconoscimento facciale e lettore di impronta digitale 3D per lo sblocco. Nella versione più capiente ha un Terabyte di memoria. I nuovi smartphone della gamma sono dotati di ricarica wireless veloce, disponibile avvicinando il dispositivo ad un altro smartphone anche di altri produttori.

Prezzi

Samsung ha presentato tre versioni del nuovo top di gamma. Ognuna ha caratteristiche diverse che ne fanno variare il prezzo. Il modello più economico è il Galaxy S10e, venduto in Italia a partire da 779 euro. Il modello base è disponibile a partire da 929 euro, mentre l’S10+ parte da 1029 euro. Tutti i dispositivi presentati saranno disponibili a partire dall’8 marzo. Per chi non vuole lasciare sfuggire i nuovi dispositivi di casa Samsung, sono già aperte le prenotazioni.

Galaxy Fold

La vera guest star dell’evento è il Galaxy Fold, il telefono pieghevole che diventa un tablet da 7,3 pollici. Sarà disponibile per gli utenti europei dal 3 maggio a 2000 euro. ll Galaxy Fold ha uno schermo che chiuso misura 4,6 pollici e aperto 7,3 pollici come un tablet. Le app sono multitasking, ottimizzate per funzionare su entrambe le versioni.