Polizia robot? Dal 2018, a Dubai, diventa realtà

Esemplare di polizia robot
A Dubai i primi esemplari di Polizia robot pattuglieranno le strade a partire da 2018. L’elevato potenziale dei nuovi sistemi potrebbe rivoluzionare la sicurezza pubblica.

La polizia di Dubai ha recentemente acquistato i primi ‘cyber-poliziotti’, esemplari di polizia robot che, a partire dal 2018, saranno in grado di pattugliare le strade della metropoli autonomamente.

Gli O-R3, prodotti dalla OTSAW Digital, concretizzano ciò che abbiamo visto nei più svariati film di fantascienza. Pattuglieranno le aree più turistiche della città alla ricerca di violazioni, lasciando comodamente seduti in centrale gli agenti che ne monitoreranno l’attività.

Ogni esemplare è dotato di un proprio drone con il quale coopera; in questo modo quando le condizioni avverse del terreno non permettono al veicolo terrestre di espletare la sua funzione, quest’ultimo lo aiuta via aria. La sua funzione primaria sarà quella di dissuadere le persone dal commettere trasgressioni. Grazie ai numerosi accessori di cui è dotato sarà in grado di rilevare oggetti sospetti abbandonati, di riconoscere i volti di ricercati ed infine possiede un sistema di auto-apprendimento.

Nonostante l’utilizzo, che al momento sarà solo sperimentale il potenziale degli O-R3 è elevato, tanto che potrebbero rivoluzionare i sistemi di sorveglianza pubblica e privata.