Internet, il 15% del traffico globale è su Netflix

Internet

Netflix prende sempre più piede a livello mondiale. A dimostrarlo sono i dati consumati dagli utenti sulle varie applicazioni e siti web.

Sconto lo studio della compagnia Sandvine, Netflix consuma (in media) il 15% della banda internet nel mondo. L’applicazione arriva ad occupare anche il 40% del traffico web nel continente americano. A livello globale, il servizio streaming batte tutti i concorrenti che trasmettono in streaming. YouTube, infatti, si ferma all’11,4%.

Poco più della metà di Netflix consuma la navigazione sul web, che si ferma a 7,8%. Ancora più bassi gli streaming musicali, che occupano solo il 4,4% della banda.

In totale, il 57% del traffico internet è dovuto ai video, mentre i browser contano per il 17%. L’8% è invece destinato ai giochi online. Risale, invece, la percentuale dedicata al file sharing, azione preferita dalla pirateria informatica, che si attesta al 3,3%.

Dividendo i dati, si può notare come Netflix predomini soprattutto sul continente americano, mentre in quello europeo YouTube è in vetta alla classifica (30%), mentre il servizio streaming è in seconda posizione (23%).