Games of Thrones, 55 milioni di visioni illegali nelle prime 24 ore dopo l’uscita del primo episodio

Games of Thrones Il Trono di Spade, ottava stagione

Sono numeri “spaventosi” quelli che vengono rivelati da MUSO, azienda dedicata all’analisi e alla sicurezza dei contenuti online, riguardanti il primo episodio di Games of Thrones.

Dopo il successo record su Sky e sulle piattaforme HBO, la serie più attesa al mondo registra un record anche nelle visioni illegali. In totale sono più di 55 milioni le visioni illegali del primo episodio nelle 24 ore successive alla messa in onda.

La maggioranza di queste arriva dallo streaming illegale (più del 75%), mentre i download si fermano “solo” al 12,2%. Le visioni pirata si sono registrate maggiormente in India, in Cina e negli Stati Uniti. Solo in queste tre nazioni, si sono raggiunti quasi i 20 milioni di flussi non legali.

Tra I download non possono mancare quelli “truffaldini”, ovvero apparenti download di episodi della serie che in verità nascondono virus. Infatti, come riportato in un nostro precedente articolo, Games of Thrones è il “mezzo” preferito per la trasmissione di virus informatici.