HomeTecnologiaInternetDAZN, anche Napoli-Milan piena di problemi. Tifosi infuriati

DAZN, anche Napoli-Milan piena di problemi. Tifosi infuriati

Pubblicato il:

- Pubblicità -

Non migliora l’esperienza di alcuni utenti su DAZN. Dopo i continui problemi avuti nel corso della partita inaugurale del campionato, puntualmente si presentano i problemi anche nel match di questa sera.

Se per alcuni Napoli-Milan non ha avuto alcun tipo di problema, con la visione in HD e nessun blocco, per altri è stato un disastro totale come la volta scorsa. Non bastano quindi i consigli arrivati via mail da DAZN, gli utenti lamentano una bassa qualità di visione e un continuo bloccarsi del flusso video. Altri, invece, non riescono neanche ad accedere al proprio account.

Un’altro sabato da dimenticare per il servizio streaming guidato da Perform.

Ultimi articoli

Su Sky Uno torna Cucine da incubo con Antonino Cannavacciuolo

Lo chef torna al servizio di ristoranti in crisi: tutta la sua esperienza e le sue capacità imprenditoriali per il make over di strutture sopraffatte dall’incuria

Eurosport su DAZN, si amplia l’offerta con 6 nuovi canali

Si arricchisce l'offerta Eurosport su DAZN con 6 nuovi canali attivi 24/24 con oltre 700 ore di live aggiuntivi

La Formula 1 fa tappa ad Imola! La programmazione Sky Sport

La Formula 1 arriva in Italia con il GP ad Imola. Su Sky Sport una programmazione dedicata all'evento italiano

Eurovision 2024, questa sera la finale su Rai 1

La finalissima dell'Eurovision Song Contest 2024 in onda alle 21.00 su Rai 1, Rai Radio 2, RaiPlay, tradotta anche in LIS e in ISL

altri articoli

Eurosport su DAZN, si amplia l’offerta con 6 nuovi canali

Si arricchisce l'offerta Eurosport su DAZN con 6 nuovi canali attivi 24/24 con oltre 700 ore di live aggiuntivi

NOW, il GP della Cina con tutti i vantaggi Sky Sport Plus

Su NOW arrivano i vantaggi Sky Sport Plus. Dalla Cina Extra Sam per seguire ogni momento della gara

Servizi streaming, Netflix e Prime Video dominano il mercato

Netflix e Prime Video dominano il mercato streaming con rispettivamente il 30% e il 28% degli abbonati. Entrambi registrano un aumento nel primo trimestre.