Amazon spara la bomba, nel mirino i diritti di Premier League

Amazon Prime Video
Il colosso statunitense punta allo sport per la propria piattaforma streaming. Dopo NFL, Bundesliga e eventi tennistici, spunta la pazza idea dei diritti streaming di Premier League

Se in Italia si fatica a vendere i diritti televisivi di Serie A, non si può dire lo stesso in Inghilterra, dove la Premier League vale un bottino molto superiore al miliardo di euro.

In attesa dell’asta che assegnerà i diritti televisivi del campionato inglese, spunta all’orizzonte il nome di Amazon. Infatti, la società statunitense sembrerebbe interessata ad acquistare i diritti streaming della Premier League.

Nulla di strano nei rumors rilasciati dai media inglesi. Amazon ha già dimostrato il proprio interesse per lo sport. Negli ultimi anni ha acquistato i diritti di trasmissione del Thursday Night di NFL, in America, mentre in Europa si è fermato in Germania, dove ha portato i canali Eurosport su Prime Video insieme alle dirette audio delle partite di Bundesliga, e nel Regno Unito dove trasmetterà tutti gli eventi tennistici non slam.

Certo, nulla di scontato. Alla battaglia dei diritti streaming parteciperanno, tra gli altri, tre colossi dal nome: Sky B, BT e Walt Disney, la quale ha recentemente acquistato Fox e gestisce il servizio streaming legato al canale Espn.