Huawei, ecco i nuovi modelli P30 e P30 Pro con tripla fotocamera

Huawei P30, P30 Pro

Huawei svela il P30 e il P30 Pro, i nuovi top di gamma con cui la compagnia cinese sfida Apple e Samsung spingendo l’acceleratore sul suo tratto distintivo: la fotografia. Punto forte della compagnia cinese, cambia il colore, passando dal classico RGB (Red-Green-Blu) all’innovativo RYYB (Red-Yellow-Blu). La differenza rispetto allo standard passato sta proprio nel giallo che, spiega l’azienda, da il 40% in più di luce e migliora notevolmente le foto sia al sole che di notte. I nuovi modelli Huawei hanno un valore ISO pari a 409.600 per gli scatti al buio, superiore addirittura a quello di una Reflex.

La novità maggiore è montata sul P30 Pro. Tre fotocamere posteriori. La principale da 40MP, la grandangolare da 20MP e il teleobiettivo da 8MP con una struttura che consente uno zoom ottico 5X, ibrido 10X e digitale 50X.

Le fotocamere sono assistite dall’Intelligenza Artificiale che regola diversi fattori quando viene scattata una foto. La fotocamera anteriore, invece, è di 32MP, utilizzata anche per il riconoscimento facciale.

I due nuovi modelli di Huawei sono da subito disponibili sul mercato. I prezzi variano a seconda del modello e del taglio di memoria scelto. Il P30 è disponibile nelle colorazioni Breathing Crystal, Aurora e Black ed è venduto a 799 euro. Il modello Pro è disponibile nelle colorazioni Breathing Crystal, Aurora, Black ed Amber Sunrise, in due tagli di memoria da 128GB o 256GB, ed è venduto a partire da 990 euro.