HomeTecnologiaHo Mobile, 19,99 € di attivazione per chi proviene da Vodafone

Ho Mobile, 19,99 € di attivazione per chi proviene da Vodafone

Pubblicato il:

- Pubblicità -

Ho Mobile rincara i costi di attivazione di ben 10 euro per tutti i clienti che richiedono la portabilità del numero da Vodafone.

La casa madre dell’operatore low cost si è vista sfuggire molti clienti, complici anche i continui rincari, costringendo così all’aumento del costo di attivazione. Così, tutti coloro che richiederanno la portabilità del numero da Vodafone ad Ho Mobile, dovranno pagare una base di 19,99 euro di attivazione a cui andranno aggiunti 10 euro di ricarica. Il passaggio costerà quindi 29,99 euro.

Per i clienti provenienti da tutti gli altri operatori, il costo di attivazione più prima ricarica è pari a 19,99 euro.

Ultimi articoli

Su Sky Uno torna Cucine da incubo con Antonino Cannavacciuolo

Lo chef torna al servizio di ristoranti in crisi: tutta la sua esperienza e le sue capacità imprenditoriali per il make over di strutture sopraffatte dall’incuria

Eurosport su DAZN, si amplia l’offerta con 6 nuovi canali

Si arricchisce l'offerta Eurosport su DAZN con 6 nuovi canali attivi 24/24 con oltre 700 ore di live aggiuntivi

La Formula 1 fa tappa ad Imola! La programmazione Sky Sport

La Formula 1 arriva in Italia con il GP ad Imola. Su Sky Sport una programmazione dedicata all'evento italiano

Eurovision 2024, questa sera la finale su Rai 1

La finalissima dell'Eurovision Song Contest 2024 in onda alle 21.00 su Rai 1, Rai Radio 2, RaiPlay, tradotta anche in LIS e in ISL

altri articoli

La differenza tra ADSL e fibra ottica FTTH

Sentiamo molto spesso parlare di offerte internet, ma sappiamo realmente cosa si nasconde dietro ad una connessione? Scopriamolo insieme

Amazon, l’11 e il 12 luglio torna il Prime Day

Su Amazon torna il Prime Day. Offerte su un'ampia selezione di prodotti. Appuntamento per l'11 e 12 luglio

Iliad e Vodafone ci riprovano, ripresi i colloqui per una fusione delle attività europee

Vodafone ed Iliad si siedono nuovamente al tavolo per discutere a riguardo della fusione delle attività europee