Il Bitcoin si riprende, raggiunta quota 10mila dollari

Il Bitcoin sfonda il tetto dei 10 mila dollari e vola ai massimi da 15 mesi. La criptovaluta secondo i dati Bitstamp riportati da Bloomberg ha guadagnato il 5% fino a circa 10.500 dollari. La criptovaluta più nota, che aveva raggiunto i 19.500 dollari a dicembre del 2017, era precipitata fino a quota 3.100 a dicembre dello scorso anno.

Ad incidere sull’aumento, secondo gli analisti anche l’annuncio da parte di Facebook del prossimo lancio della propria criptovaluta, Libra che dovrebbe evvaenire nel 2020.