HomeTecnologiaBattaglia legale Apple-Qualcomm, in gioco più di 30 miliardi di dollari

Battaglia legale Apple-Qualcomm, in gioco più di 30 miliardi di dollari

Pubblicato il:

- Pubblicità -

È iniziata una delle maggiori battaglie legali: in palio di sono più di 30 miliardi di dollari. Lo scontro legale che si apre fra Apple e Qualcomm al tribunale di San Diego ha numeri da capogiro. Il processo dovrebbe durare quattro settimane – secondo quanto riporta il Financial Times – ed è prevista anche la testimonianza di Tim Cook, l’amministratore delegato dell’azienda di Cupertino.

Apple insieme a quattro altre società che fanno parte della sua catena di fornitori chiede 27 miliardi di dollari in danni a Qualcomm per aver fatto pagare troppo le royalty sui chip. Qualcomm, che più volte ha negato le accuse, chiede ad Apple e alle quattro società almeno 7 miliardi di dollari di pagamenti arretrati oltre a miliardi di dollari di danni.

Il processo di San Diego è al centro della battaglia legale che vede Apple e Qualcomm sfidarsi in tutto il mondo. La disputa risale al 2017 quando Apple ha detto ai suoi fornitori di smetterla di pagare Qualcomm per i suoi prezzi troppo alti. L’azienda di Cupertino e i suoi fornitori accusano Qualcomm di aver fatto pagare troppo le royalty dal 2013 e che gli alti prezzi imposti sono anti-competitivi.
 

Ultimi articoli

Hanno ucciso l’Uomo Ragno, il trailer della leggendaria storia degli 883

In arrivo su Sky ed in streaming su NOW dall'11 ottobre, Hanno ucciso l'Uomo Ragno, la leggendaria storia degli 883

Sky Cinema, in prima tv esclusiva Dead Shot – Vendetta disperata

Su Sky Cinema arriva il nuovo titolo Sky Original Dead Shot - Vendetta disperata. Questa sera su Sky Cinema Uno ed in streaming su NOW

Sky Sport, in arrivo su Sky e NOW un weekend ricco di motori

Su Sky Sport ed in streaming su NOW sta per partire un super weekend di motori con Formula 1, Superbike, WRC, Indycar e GTWC

Piattaforme streaming, Netflix resta il preferito dagli italiani

Il mercato dello streaming in Italia vede Netflix al comando, seguito da Prime Video, Disney+ e NOW. Netflix cresce dell'1%, mentre Paramount+ perde abbonati. Stabili i servizi italiani Infinity+ e TIMVision.

altri articoli

La differenza tra ADSL e fibra ottica FTTH

Sentiamo molto spesso parlare di offerte internet, ma sappiamo realmente cosa si nasconde dietro ad una connessione? Scopriamolo insieme

Amazon, l’11 e il 12 luglio torna il Prime Day

Su Amazon torna il Prime Day. Offerte su un'ampia selezione di prodotti. Appuntamento per l'11 e 12 luglio

Iliad e Vodafone ci riprovano, ripresi i colloqui per una fusione delle attività europee

Vodafone ed Iliad si siedono nuovamente al tavolo per discutere a riguardo della fusione delle attività europee