Apple, presto un MacBook con sensori biometrici

Apple starebbe pensando ad un MacBook dotato di sensori biometrici. L’azienda di Cupertino ha registrato presso il Patent and Trademark Office statunitense, l’organismo amministrativo incaricato a rilasciare i brevetti negli USA, un documento. Questo fa riferimento a sistemi e tecniche per integrare un sensore biometrico nella superficie esterna del computer, utilizzabile quindi per monitorare battito cardiaco e lo stato di salute dell’utente

Il brevetto, scovato da PatentlyApple, prevede l’uso di strati traslucidi e opachi sulla superficie superiore del MacBook, con piccoli fori che trasmettono luce nella zona laterale destra dove è presente il trackpad.

Apple è molto attiva nel settore della salute. Infatti, già sull’Apple Watch c’è la possibilità di tenere sotto controllo il proprio battito cardiaco. I prossimi MacBook, quindi, potranno fornire ulteriori servizi agli utenti, portando un’ulteriore sviluppo alla tecnologia.