HomeTecnologiaiPhone, batterie più capienti e addio al Touch ID

iPhone, batterie più capienti e addio al Touch ID

Pubblicato il:

- Pubblicità -

Secondo l’analista Ming-Chi Kuo della KGI, Apple starebbe lavorando per amplificare la capienza della batteria di iPhone X del 10% in più rispetto ad ora. L’aumento, nel corso del tempo, potrebbe far parte di tutti i modelli commercializzati sul mercato. Secondo quanto riporta l’analista, le batterie passerebbero dagli attuali 2700 mAh a circa 3000 mAh.

iPhone, addio Touch ID

Le indiscrezioni sulla società di Cupertino non finiscono qua. Secondo alcuni, Apple abbandonerà presto il Touch ID per lasciare il posto al Face ID. La tecnologia di riconoscimento facciale potrebbe essere integrata su tutti i modelli già dalla prossima generazione di iPhone. Face ID utilizza la Vertical Cavity Surface Emitting (VCSEL), costituita da componenti che permettono la proiezione di punti per la modellazione e il riconoscimento 3D del viso. Il tutto reso possibile anche grazie ad un illuminatore e una telecamera a infrarossi.

Ultimi articoli

Sky Sport, in diretta i test ufficiali di Formula 1

La stagione di Formula 1 è alle porte. Su Sky Sport tutti i test prestagionali in attesa del grande inizio

Sky Sport, la programmazione del WRC

Sui canali Sky Sport torna il WRC dopo il debutto stagionale di Monte-Carlo. La programmazione tv

Formula 1, su Sky Sport la presentazione della Ferrari

Si avvicina l'inizio della Formula 1. Su Sky la presentazione della Ferrari SF-24

Sanremo 2024, vince Angelina Mango

Questi i risultati definitivi del Festival di Sanremo 2024

altri articoli

Amazon, l’11 e il 12 luglio torna il Prime Day

Su Amazon torna il Prime Day. Offerte su un'ampia selezione di prodotti. Appuntamento per l'11 e 12 luglio

Iliad e Vodafone ci riprovano, ripresi i colloqui per una fusione delle attività europee

Vodafone ed Iliad si siedono nuovamente al tavolo per discutere a riguardo della fusione delle attività europee

Apple investe nel satellitare, accordo con Globalstar per gli SMS satellitari

Apple crede nella tecnologia satellitare ed investe 450 milioni in Globalstar