Home Tecnologia Apple Car, secondo un analista difficile l’arrivo prima del 2025

Apple Car, secondo un analista difficile l’arrivo prima del 2025

È difficile, se non impossibile, l’arrivo della Apple Car prima del 2025-2027. A contrastare le voci secondo cui la nuova auto elettrica a guida autonoma della casa di Cupertino sarebbe stata presentata addirittura nel 2021 è l’analista Ming-chi Kuo. Secondo il noto esperto della Mela, l’arrivo dell’auto a marchio Apple potrebbe slittare al 2028, se non più tardi.

L’attuale programma di sviluppo della Apple Car non è chiaro. Se lo sviluppo inizia quest’anno e tutto va bene, l’auto sarà lanciata nel 2025-2027 al più presto“, afferma Kuo in una nota su MacRumors. “A causa dei cambiamenti nel mercato dei veicoli elettrici e a guida autonoma, e degli standard di alta qualità di Apple, non saremmo sorpresi se il programma di lancio di Apple Car fosse posticipato al 2028 o successivamente“.

Secondo l’analista, Apple potrebbe essere sfavorita nell’ingresso nel mercato dell’auto, a causa della forte evoluzione del settore: “Se la Apple Car vuole avere successo in futuro, il fattore chiave sono i big data e l’intelligenza artificiale, non l’hardware. Una delle nostre maggiori preoccupazioni sulla Apple Car è che, quando verrà lanciata, gli attuali marchi di auto a guida autonoma avranno accumulato almeno cinque anni di big data, intelligenza artificiale e deep learning. Come farà Apple a recuperare questo ritardo?“.