Sky, tutte le competizioni europee in esclusiva dal 2018 al 2021

Telecamera Champions League
Champions ed Europa League per la prima volta su un’unica piattaforma. Per Sky un investimento di oltre 350 milioni a stagione.

È arrivata la tanto attesa risposta per l’assegnazione ufficiale dei diritti di Champions League e Europa League del triennio 2018-2021. L’assegnazione è stata a senso unico. Sky ha vinto i bandi proposti dalla Uefa per entrambe le competizioni europee. Dal 2018 Champions League ed Europa League saranno visibili in esclusiva solo sui canali Sky Sport.

Per la prima volta tutte le competizioni europee saranno visibili in esclusiva su un’unica piattaforma. Gli appassionati potranno seguire tutti i match delle sette squadre italiane (quattro in Champions League e tre in Europa League) impegnate nelle suddette competizioni. Le migliori partite si potranno seguire anche con l’altissima qualità del 4K HDR, in arrivo sulla piattaforma satellitare entro fine anno.

Probabile la sub-licenza dei diritti alla Rai per la partita da trasmettere in chiaro.

Andrea Zappia, Amministratore Delegato di Sky Italia ha commentato con queste parole l’assegnazione:

“Siamo molto felici di questo risultato. Il nuovo format sviluppato dalla UEFA ci consentirà di portare ai nostri abbonati un prodotto rivoluzionario per il calcio europeo in Italia. Per la prima volta la UEFA Champions League e la UEFA Europa League saranno insieme in un’esclusiva offerta integrata, che permetterà agli appassionati di seguire fino a 7 squadre italiane, mai così tante prima d’ora, impegnate nelle sfide con i migliori club europei. Due tornei con oltre 340 partite entusiasmanti, nei migliori stadi continentali, con i più grandi calciatori del pianeta. Continueremo a fare innovazione, trasmettendo le partite più importanti anche in 4K HDR. Quest’offerta senza precedenti rafforza la posizione di Sky come leader della programmazione sportiva in Italia ed è anche un altro passo importante di sostegno al calcio italiano, un impegno che continuerà a vederci protagonisti anche nel futuro bando sui diritti della Serie A”.

In attesa dell’assegnazione dei diritti televisivi di Serie A, Sky si è già guadagnata gran parte delle competizioni calcistiche  del triennio 2018-2021.