Charles Leclerc © Foto: formula1.com

Si conclude con la vittoria di Max Verstappen la pazza gara di Formula 1 ad Imola. Seconda posizione per Lewis Hamilton, terzo Lando Norris. Bene le due Ferrari, in quarta e quinta posizione.

Le pagelle dei piloti

Lewis Hamilton, 7: poteva vincere la gara, ma un suo errore gli ha impedito la vittoria. Bravo a recuperare nella seconda metà di gara.

Valtteri Bottas: senza voto.

Max Verstappen, 9: vince la gara grazie alla “spallata” iniziale ad Hamilton. Sfrutta, poi, gli errori dell’inglese per portare a casa la prima vittoria stagionale.

Sergio Perez, 6: poteva fare molto bene, ma alcuni errori hanno compromesso il suo weekend.

Daniel Ricciardo, 6: buon weekend per lui.

Lando Norris, 8: dopo le qualifiche di ieri, si mette in mostra anche in gara con un’ottima prestazione. Chiude terzo.

Sebastian Vettel: senza voto.

Lance Stroll, 6: termina in zona punti un buon weekend.

Fernando Alonso, 6: si vede poco in gara, termina a ridosso della decima posizione, subito dietro al compagno di squadra.

Esteban Ocon, 6: termina davanti al suo compagno di squadra, quando può mette a segno giri incredibilmente veloci.

Charles Leclerc, 7: lotta, per quasi tutta la gara, per le prime posizioni della classifica. Passa quarto sotto la bandiera a scacchi.

Carlos Sainz Jr, 7: parte in undicesima posizione, ma riesce subito a recuperare posizioni. In gara si comporta bene ed arriva a ridosso del compagno di squadra. 

Pierre Gasly, 5: nel corso delle prove prometteva scintille, per lui gara difficile.

Yuki Tsunoda, 5: weekend difficile.

Kimi Räikkönen, 7: termina in zona punti un buona buona gara.

Antonio Giovinazzi, 6: penalizzato da un problema nella seconda metà di gara, l’italiano termina fuori dalla zona punti.

Mick Schumnacher, 6: fa il massimo con quello che gli viene permesso dalla vettura.

Nikita Mazepin, 5: termina la gara con alcuni errori.

George Russell: senza voto.

Nicholas Latifi: senza voto.

Le pagelle dei team

Mercedes, 7: dimostrano di poter continuare sui livelli dello scorso anno.

Red Bull, 8: si confermano i rivali perfetti per la Mercedes.

Ferrari, 7: buon lavoro durante il weekend, senza errori riescono a stare nella Top 5.

McLaren, 7: hanno reso la vettura velocissima. La bravura alla guida dei piloti permette di conquistare il primo podio stagionale.

Alpha Tauri, 5: buono il weekend fino alle qualifiche, poi, in gara, molte difficoltà.

Aston Martin, 5: corrono solo con Stroll. Riescono a portare una vettura in zona punti.

Alfa Romeo, 6: conquistano punti grazie a Raikkonen. Si poteva fare meglio senza un problema alla vettura di Giovinazzi.

Alpine, 6: veloci su una pista complicata.

Williams: senza voto.

Haas, 3: non riescono a lottare con nessuno.

Altri contenuti