Formula 1, a Melbourne dominio Mercedes: un super Bottas conquista la vittoria

Formula 1, a Melbourne dominio Mercedes: un super Bottas conquista la vittoria

17 Marzo 2019 0 Di Eric Sartori

Semaforo verde, parte la prima gara di Formula 1 del 2019! Ottimo spunto di Valtteri Bottas che guadagna la posizione su Hamilton. Buona la partenza di Leclerc che alla prima curva si trova in lotta con il suo compagno di squadra. Il monegasco finisce con due ruote sull’erba, quindi deve alzare il piede lasciano così passare anche Verstappen. Nel gruppo dietro Ricciardo rompe subito l’ala anteriore. Il pilota australiano ha tentato il sorpasso in partenza, finendo sull’erba dove ha preso un dosso che gli ha tolto l’ala.

Al 15° giro inizia il valzer dei pit-stop dei top team.

Inizia Vettel, seguito da Hamilton il giro successivo. Perde importanti posizioni Grosjean per un problema di inserimento dell’anteriore sinistra. Nonostante le gomme usurate, è Bottas il pilota più veloce della gara con un tempo di 1:27.815. Il cambio gomme, per Hamilton e Vettel, sul momento non ha portato vantaggi. Al 23° giro si ferma Bottas. Per lui il cambio gomme, montato il set Media. Con le Soft restano in pista solo Verstappen e Leclerc, rispettivamente in prima e terza posizione dopo il pit di Bottas che perde solo una posizione. Al 26° giro anche Verstappen entra ai box, uscendo in quinta posizione a 4 secondi da Vettel. Al 29° è il turno di Leclerc che, a differenza degli altri piloti, monta la gomma bianca. Al 31° giro Verstappen supera Vettel, mentre Leclerc fa il suo giro veloce con la bianca.

Bottas martella, è il pilota più veloce in gara.

Da inizio gara mantiene la prima posizione continuando a spingere. Leclerc, invece, è il secondo pilota più veloce della gara, dietro solo al leader. A dieci giri dal termine, Verstappen si avvicina in modo pericoloso a Hamilton e Leclerc raggiunge Vettel. Lotta aperta per la seconda e la quarta posizione. Vettel soffre di problemi alla vettura. In ogni rilevatore di velocità è circa 13 km più lento rispetto agli avversari. Leclerc si avvicina pericolosamente al compagno di squadra, ma la squadra congela le posizioni dei due. Verstappen a 3 dalla fine fa il super giro veloce, l’olandese si avvicina pericolosamente a Hamilton. Bottas si riprende il punto addizionale per il giro veloce. Al penultimo giro 1:25.580. Verstappen non riesce a sorpassare la Mercedes del campione del mondo. Finisce così la prima gara dell’anno. Prova di forza della Mercedes, sotto le aspettative le due Ferrari.

Da segnalare i ritiri di Grosjean per problemi ad una ruota, Ricciardo per problemi alla vettura e Sainz.

Bottas fa bottino pieno. 25 punti + 1 punto del giro veloce. Seconda posizione per Hamilton, seguito da Verstappen. Fuori dal podio Vettel e Leclerc, seguiti dalla Haas di Magnussen e Hulkemberg. Ottava posizione per la Alfa Romeo di Kimi Raikkonen. Termina in 15ma posizione Antonio Giovinazzi, complici problemi avuti da inizio gara dopo aver preso l’ala persa da Ricciardo alla partenza.