Formula 1: Bottas Fonte: formula1.com

I piloti

Bottas 9: sfrutta le ingenuità del compagno di squadra conquistando la vittoria. Con la stessa mescola di gomme è sempre più veloce di Hamilton, quando può permetterselo vuole dimostrare superiorità.

Verstappen 7: mantiene la seconda posizione senza troppi problemi.

Hamilton 6: si meriterebbe un 3 solo per i banali errori commessi nelle prove di partenza nel pre-gara. Nonostante la penalità di dieci secondi riesce a trovare un bel podio. Forse troppo pesanti le polemiche con il suo ingegnere di gara.

Perez 7: fa la sua gara e riesce a conquistare un’ottima quarta posizione.

Ricciardo 8: nelle ultime gare si sta facendo notare. La Renault va e, nonostante una penalità di 5 secondi riesce a sopravanzare Leclerc.

Leclerc 8: ci mette anima e cuore, come sempre. Riesce a conquistare un’ottima sesta posizione nonostante una macchina con grosse difficoltà.

Ocon 6: non riesce a superare la Ferrari e quindi è costretto a lasciare il posto al compagno di squadra.

Kvyat 7: sulla pista di casa riesce a stare in zona punti.

Gasly 7: una pit-stop forse di troppo gli ha tolto la posizione sul compagno di squadra.

Albon 8: è il mago dei sorpassi sull’esterno.

Giovinazzi 7: ottima gara e ottimo posizionamento.

Magnussen 6: buona gara.

Vettel 7: come il compagno di squadra ci mette anima e cuore, ma fatica a superare perfino i motorizzati Ferrari. Buona la prima parte di gara, con il cambio gomme più lento di Leclerc.

Raikkonen 7: oggi da record. Per lui, oggi, 322 Gran Premi come Rubens Barrichello. In ogni duello fa valere la fama di campione del mondo.

Norris 5: brutto weekend di gara.

Latifi 6: sempre nelle ultime posizioni della classifica, riesce comunque a classificarsi davanti al compagno di squadra.

Grosjean 5: brutto weekend di gara.

Russel 5: non riesce a finire davanti al compagno di squadra. Finisce in ultima posizione.

Sainz, Stroll: senza voto.

I team

Mercedes 7: perfetti con Bottas, forse potevano evitare la penalità ad Hamilton.

Red Bull 7: ottimo secondo posto con Verstappen. Entrambe le vetture in zona punti.

Racing Point 7: buon weekend con Perez, peccato per l’incidente di gara iniziale di Stroll.

Renault 8: ottima seconda metà di campionato per la “giallona“, questa gara lo dimostra.

Ferrari 5: inutile continuare ad infierire, speriamo nel 2021. Intanto Leclerc porta a casa punti.

AlphaTauri 7: entrambe le vetture in zona punti.

Alfa Romeo 8: nonostante una stagione certamente non entusiasmante, le vetture non terminano tanto distanti dalla zona punti.

Haas 6: recuperano qualche posizione rispetto a molte gare precedenti.

McLaren 5: brutto weekend per la squadra inglese.

Williams 5: è vero che in questa stagione poco si può fare, ma al momento il cambio di proprietà non sta portando apparenti vantaggi.