Partenza del GP d'Austria © Foto: formula1.com

La Formula 1 farà il suo esordio in Austria dopo oltre tre mesi rispetto alla partenza programmata per lo scorso marzo. Su Sky Sport F1 si potranno vivere in diretta esclusiva tutti i momenti della stagione 2020, che coincide con il 70° anno di Formula 1. Come spesso facciamo, vogliamo garantire a tutte le persone che non possono permettersi un abbonamento pay di seguire le proprie passioni in modo gratuito, per questo oggi vi mostriamo le alternative per vedere la Formula 1 gratis.

Partiamo dal fatto che in Italia i diritti tv appartengono a Sky. Tutti i GP si possono seguire in diretta sui canali Sky Sport. Alcuni GP verranno trasmessi in diretta, in chiaro, anche su TV8, mentre i restanti saranno trasmessi in differita di qualche ora sempre sul canale al tasto 8 del telecomando. In occasione dell’inizio del campionato di Formula 1, sono molte le offerte che Sky dedica agli utenti che intendono abbonarsi. Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare la pagina ufficiale sul sito di Sky (anche per i già clienti). Coloro che non vogliono spendere cifre eccessive per la visione della sola Formula 1, possono optare anche per l’abbonamento al Pass Sport di Now TV, qua tutti i dettagli.

I più “intenditori“, invece, possono sintonizzarsi sui canali esteri stranieri che trasmettono la Formula 1 gratis, in diretta e legalmente. Esattamente come lo scorso anno, i più “comodi” sono gli abitanti italiani vicini al confine austriaco, dove è possibile ricevere ORF eins. Il commento sul canale austriaco sarà in tedesco e saranno trasmesse tutte le qualifiche e le gare live.

Tutti gli altri utenti hanno una sola soluzione: l’utilizzo di una parabola ed un decoder satellitare. Dopo esserci dotati di una parabola possiamo indirizzarla verso il satellite Astra 1L 19.2° E dove sono presenti una miriade di canali tedeschi. Qua sintonizzeremo RTL Television, tv in chiaro tedesca che trasmette tutti i GP in diretta gratuita. Nel corso dei GP vengono trasmessi anche brevi spot pubblicitari e, ovviamente, il commento è tedesco.

Per indirizzare la parabola verso il satellite giusto, vi consigliamo di visitare DishPointer. Qua verrà richiesto di inserire il proprio indirizzo di residenza e il satellite che si vuole prendere (nel nostro caso Astra 1L). A quel punto uscirà una mappa contenente tutti i dettagli per posizionare la parabola nel modo giusto. Terminiamo l’articolo ricordando che in commercio esistono doppi “puntatori in grado di prendere sia il satellite HotBird (quello dove sono presenti i canali italiani) che il satellite Astra. Questo è utile soprattutto per coloro che utilizzano già un decoder Sky o Tivùsat. Per acquistarlo basta recarsi su questa pagina e selezionare quello che più si adagia alla nostra situazione (con 1, 2 o 4 calate).

Dettagli tecnici

  • RTL Television:
    Posizione: 19.2°E
    Satellite: Astra 1L
    Frequenza: 12187.50
    Transponder: 89
    SR/FEC: 27500 3/4
    Polarizzazione: Orizzontale
- Pubblicità -