Dopo le prime ipotesi di un possibile cambio di date tra GP della Cina e GP della Russia, prontamente stoppate dagli organizzatori russi, sembra sempre più probabile il rinvio del Gran Premio di Formula 1 che si dovrebbe correre a Shanghai il 19 aprile.

In Cina, la Shanghai Sports Federation, responsabile degli eventi nella metropoli cinese, ha sospeso tutte le prossime manifestazioni sportive in città fino ad aprile a causa del Coronavirus. Per questo motivo, è sempre più probabile che la FIA, insieme ai Team, prenda la decisione di rinviare la gara cinese.

Al momento, FIA e Team stanno lavorando per cercare la migliore soluzione per tutti. Le ipotesi al vaglio sono principalmente tre: la prima riguarda la possibilità di piazzare il GP a Shanghai tra i GP di Russia e Giappone il 4 ottobre, la seconda prevede l’inserimento della Cina tra Brasile e Abu Dhabi il 22 novembre, mentre l’ultima è quella di inserire la Cina come tappa finale del campionato.

- Pubblicità -