Formula 1: Bottas Fonte: formula1.com

In Austria si conferma l’andamento delle Qualifiche con molte sorprese sul finale. Vince la Mercedes con Bottas, davanti a Leclerc e Norris (che prende anche il punto addizionale per il giro veloce). Molti i ritiri nel primo GP della stagione. Il primo a uscire dalla gara è stato Verstappen a causa di un problema elettrico. Il pilota olandese è stato seguito a ruota da Ricciardo, Stroll, Magnussen, Grosjean, Russel, Raikkonen, Albon e Kvyat.

Bene a metà la Ferrari. A circa metà gara Vettel rovina quel poco di buono fatto fino a quel momento entrando in malo modo su Sainz, impegnato nel sorpasso su Leclerc. Il tedesco della Ferrari blocca l’anteriore in curva e finisce in testa-coda finendo lontano dal gruppo di testa.

Succede tutto nel finale

La gara, quella bella, si accende nel finale, con Leclerc che riesce a superare prima Norris, poi Perez arrivando in terza posizione. A soli quattro giri dalla fine Hamilton viene penalizzato di 5 secondi per aver causato una collisione con Albon durante la lotta per il secondo posto. Il pilota della Red Bull è successivamente finito in fondo alla classifica, per poi ritirarsi pochi giri dopo. L’inglese della Mercedes non riesce a recuperare i secondi di penalità, perdendo così il podio a favore di Leclerc e Norris.

Un’incredibile inizio di stagione che riaccende le speranze dei tifosi di rosso vestiti!

- Pubblicità -