HomeSportMotoriF1, le pagelle del Mugello

F1, le pagelle del Mugello

Pubblicato il:

- Pubblicità -

I piloti

Hamilton 9: parte male slittando sulla griglia, ma la vera magia la fa durante la gara. Costante nei tempi, illude il compagno di poterlo prendere, ma poi allunga e vince la gara.

Bottas 6: da quando sono state proibite le mappature è il pilota più in difficoltà in gara. Arriva secondo rischiando di perdere la posizione con Albon, il merito va dato soprattutto alla macchina.

Albon 8: conquista il suo primo podio in carriera nella gara (forse) più strana di tutte. Negli ultimi giri trova una prestazione incredibile e si avvicina quasi al secondo posto.

Ricciardo 8: l’australiano si fa notare. Ottima gara, con molti sorpassi. Quarto posto meritato.

Perez 6: fa la sua gara.

Norris 6: leggermente sottotono rispetto ad altre gare di questa stagione.

Kvyat 6: per lui settima posizione davanti ad entrambe le Ferrari.

Leclerc 7: ci prova, ma con questa macchina non va da nessuna parte. Ci mette anima e cuore come il compagno di squadra, ma così è davvero difficile. Alla partenza fa un capolavoro conquistando la terza posizione.

Raikkonen 7: weekend da incorniciare. Graziato dai tanti ritiri, protegge la sua posizione in gara con le unghie e con i denti. Alla comunicazione della penalità inflitta risponde esterrefatto: KIMI FOR PRESIDENT!

Vettel 6: come il compagno di squadra, nulla può con questa vettura.

Russel 6: ce la mette tutta per raggiungere la zona punti, ma non ci riesce. Bravo lo stesso.

Grosjean 5: nelle ultime posizioni della classifica tutta la gara.

Stroll, Ocon, Latifi, Magnussen, Giovinazzi, Sainz, Verstappen, Gasly: senza voto

I team

Mercedes 8: irraggiungibili, anche senza mappature varie.

Red Bull 7: con Verstappen avrebbero combattuto per la vittoria, ottimo podio con Albon.

Renault 7: per poco non andavano a podio.

Racing Point 7: le novità portate sulla vettura di Stroll funzionano. Buono il quinto posto di Perez.

McLaren 7: sfortunati con Sainz si devono accontentare del sesto posto di Norris.

AlphaTauri 6: terminano la gara a punti, peccato per l’incidente iniziale di Gasly.

Ferrari 3: non porta nessuna novità. Le ultime risalgono all’Austria (?). La stagione ormai è andata, almeno un po’ di dignità.

Alfa Romeo 6: conquistano punti grazie a Kimi, peccato per il ritiro di Giovinazzi.

Williams 6: per poco non raggiungevano la zona punti.

Haas 5: sempre nelle zone basse della classifica.

Ultimi articoli

Hanno ucciso l’Uomo Ragno, il trailer della leggendaria storia degli 883

In arrivo su Sky ed in streaming su NOW dall'11 ottobre, Hanno ucciso l'Uomo Ragno, la leggendaria storia degli 883

Sky Cinema, in prima tv esclusiva Dead Shot – Vendetta disperata

Su Sky Cinema arriva il nuovo titolo Sky Original Dead Shot - Vendetta disperata. Questa sera su Sky Cinema Uno ed in streaming su NOW

Sky Sport, in arrivo su Sky e NOW un weekend ricco di motori

Su Sky Sport ed in streaming su NOW sta per partire un super weekend di motori con Formula 1, Superbike, WRC, Indycar e GTWC

Piattaforme streaming, Netflix resta il preferito dagli italiani

Il mercato dello streaming in Italia vede Netflix al comando, seguito da Prime Video, Disney+ e NOW. Netflix cresce dell'1%, mentre Paramount+ perde abbonati. Stabili i servizi italiani Infinity+ e TIMVision.

altri articoli

Sky Sport, in arrivo su Sky e NOW un weekend ricco di motori

Su Sky Sport ed in streaming su NOW sta per partire un super weekend di motori con Formula 1, Superbike, WRC, Indycar e GTWC

Sky Sport, nel weekend in pista le due e quattro ruote: F1 a Silverstone, MotoGP in Germania

Altro weekend imperdibile su Sky Sport con le due e le quattro ruote. In pista anche Indycar e Ferrari Challenge

Sky Sport, super weekend di motori: tutti in pista dalla F1 al GTWC

Weekend all'insegna dei motori su Sky Sport, in pista Formula 1 e MotoGP. Live anche WRC e la 24 ore di SPA del GTWC