F1, in Bahrain succede di tutto. Vince Hamilton

F1, in Bahrain succede di tutto. Vince Hamilton

31 Marzo 2019 0 Di Redazione

Succede l’impossibile nel Gran Premio del Bahrain. La stagione di F1 non inizia nel migliore dei modi per la Ferrari che governa tutti i turni di prove libere, le qualifiche e gran parte della gara.

Ad inizio GP parte male Leclerc che riesce però a mantenere la seconda posizione, dietro a Sebastian Vettel. La gara procede tutto sommato bene per le due rosse, fino a quando iniziano le disgrazie. Prima Vettel si gira dopo aver subito un sorpasso da Hamilton, nello stesso giro l’ala del tedesco si stacca dalla macchina, costringendolo ad un ulteriore pit-stop.

L’incredibile succede a dieci giri dalla fine, quando Leclerc perde la parte ibrida del motore. Il monegasco della Ferrari inizia a perdere secondi e posizioni. Una beffa per il 21enne che riesce a portare a casa il punto per il giro veloce. Al 55° giro entra la Safety Car che salva Charles Leclerc da un sicuro sorpasso da parte di Verstappen.

Alla fine ci guadagna la Mercedes che piazza la seconda doppietta dopo il primo GP di F1 a Melbourne. Prima posizione per Hamilton, secondo Bottas. Terza posizione per Leclerc, seguito da Verstappen e Vettel. Altra buona prestazione della Alfa Romeo Racing che con Kimi Raikkonen guadagna la settima posizione. Undicesimo Antonio Giovinazzi. Incredibile il problema tecnico avuto dalle due Renault, allo stesso momento, costrette al ritiro.