Mediapro, ricorso al Tar contro delibera Antitrust sui diritti tv

mediapro

Mediapro ha presentato un ricorso al Tar contro la delibera Antitrust. Questo è il nuovo capitolo che si va ad aggiungere all’intricata storia dei diritti televisivi di Serie A.

Secondo quanto rivelato da Repubblica, gli spagnoli dopo il ricorso nei confronti della decisione del Tribunale di Milano hanno presentato ricorso al Tar, questa volta contro le limitazioni concesse dalla delibera Antitrust. Mediapro richiede la cancellazione “di alcuni paletti che l’Autorità aveva posto per delimitare il campo d’azione degli spagnoli, che dovevano essere solo intermediari e non anche editori “.

Cambio di strategia anche per quanto riguarda la fideiussione bancaria, da presentare tra meno di una settimana. La società guidata da Roures ha l’idea di presentare una garanzia da 200 milioni di euro, per poi presentare la il patrimonio netto della società cinese che la controlla.