Mediapro si consola in Francia, diritti di Ligue 1 fino al 2024

Mediapro nel corso di una produzione televisiva live

Dopo la rescissione contrattuale forzata dalla Lega di Serie A, Mediapro si prende una magra consolazione all’estero. La società spagnola ha acquistato gran parte dei diritti televisivi di Ligue 1 per il quadriennio 2020-2024, con un investimento totale di 1.153 milioni di euro l’anno. La società guidata da James Roures dividerà i diritti con gli amici di beIN Sports. Il massimo campionato francese ha registrato un aumento del 60% degli introiti derivanti dai diritti tv rispetto allo scorso quadriennio.

In occasione dell’ufficializzazione dell’acquisto, il presidente di Mediapro ci ha tenuto ad aggiungere due parole sulla vicenda Serie A: “Ci chiedono un tipo di garanzie che nessuno ci aveva mai richiesto né qua in Spagna, né in Francia, né per la Champions League, né in nessun altro posto – parla nel corso di un’intervista a Europe Press -. Ci hanno dato un termine di una settimana per presentare delle garanzie ma non ci hanno tolto i diritti tv “.