Sky

Sembra esserci un’evoluzione sul fronte dei diritti televisivi di Serie A. Sky, principale acquirente, sembra stia studiando un’offerta definita “importante“. Da quanto riportato sul quotidiano Il Messaggero, la pay-tv satellitare potrebbe puntare sull’esclusiva e quindi offrire per i pacchetti A, B e C1.

Secondo il quotidiano, la pay-tv satellitare potrebbe puntare ai pacchetti sopra citati con un’offerta importante, lasciando da parte solo il pacchetto relativo alle Iptv. Ovviamente nell’offerta sarebbero inclusi anche i pacchetti contenenti la libertà pubblicitaria (E) ed editoriale (F).

Mediaset potrebbe quindi puntare al pacchetto relativo al digitale terrestre per cui Sky non offre, mentre a Tim potrebbe interessare il pacchetto Iptv.

Il bando proposto da Mediapro potrebbe così riuscire a superare quanto proposta a inizio anno (in totale 830 milioni). Ulteriori dettagli li avremo tra dieci giorni.