Diritti tv Serie A, la Lega convoca un’assemblea d’urgenza

Diritti tv Serie A

In seguito alla mancata presentazione della fideiussione bancaria da un miliardo di euro di Mediapro, la Lega Serie A convoca un’assemblea d’urgenza nella giornata di giovedì 3 maggio.

Nel corso della riunione, la Lega, insieme ad Infront e club, discuterà del caso Mediapro e deciderà come sbloccare la situazione. Questo il comunicato della Lega: “La Lega Serie A comunica di avere convocato per giovedì 3 maggio 2018, alle ore 16.00, presso la propria sede in Milano, un’Assemblea in via di urgenza per relazionare le proprie Associate in merito a quanto rappresentato dal Gruppo Mediapro nella serata di ieri in riferimento al contratto di licenza dei diritti audiovisivi del campionato di Serie A per le stagioni 2018-2021“.

In attesa di sapere come si evolverà la faccenda, ormai da tempo irrisolta, molti club sono preoccupati.