Diritti tv Serie A: Mediapro al bivio, ultimatum Lega

Mediapro sede

La Lega di Serie A invia ufficialmente una lettera di diffida a Mediapro affinché presenti la fideiussione bancaria di oltre un miliardo di euro entro 15 giorni. La società spagnola, vincente il bando intermediari proposto dalla Lega, doveva presentare le garanzie bancarie entro il 26 aprile. Non avendo ancora presentato niente, la commissione dei diritti tv ha deciso di sollecitare gli spagnoli al pagamento.

Mediapro, a sua volta, starebbe aspettando la decisione del Tribunale di Milano in seguito al ricorso di Sky, la cui sentenza arriva entro mercoledì. La prossima assemblea di Serie A è convocata per il 22 maggio, per adottare eventuali provvedimenti in caso di inadempienza contrattuale di Mediapro.