Diritti tv, nessun cambio di decisione. Si continua con Mediapro

Diritti tv Serie A Serie B Sky Perform

La notte non ha portato consiglio. Questo è quanto si apprende dalla sede della Lega di Serie A. Dopo aver parlato con un legale, i club di Serie A hanno deciso di continuare con Mediapro, ancora senza garanzie finanziarie.

Nella giornata di ieri i club sono stati chiamati a due votazioni: una riguardante al dossier assicurativo presentato da Mediapro e l’altro sulla risoluzione contrattuale. Questa mattina si è ripresa quest’ultima votazione, la quale ha decretato di continuare con l’intermediario spagnolo.

Il parere legale conferma che la Lega di Serie A potrà comunque rescindere dal contratto con Mediapro in qualsiasi modo e tempo. Un’altra assemblea sarà convocata per lunedì 28 maggio. Entro quel termine dovrà pervenire nelle casse della Lega un bonifico da 186 milioni di euro come caparra.