Serie A, il campionato italiano riparte da Verona con CR7

La Serie A riparte. Dopo un’estate che ha regalato arrivi di grandi campioni e caos nelle categorie inferiori, il calcio italiano, forse, è pronto a iniziare una nuova entusiasmante stagione.

Ad aprire il campionato sarà la Juventus di Cristiano Ronaldo, alla ricerca dell’ottavo scudetto consecutivo. L’esordio dei bianconeri è previsto a Verona, alle 18 contro il Chievo, in uno stadio tutto esaurito. Questa sera, invece, si giocherà il primo big match, Lazio-Napoli.

Ridotto il programma di domani, che vede saltare le due partite che vedevano impegnate le squadre genovesi (Genoa-Milan e Sampdoria-Fiorentina) per la tragedia che ha colpito la città. Invariato il resto, che vede Torino-Roma alle 18, seguita dalle partite delle 20.30: Parma-Udinese, Empoli-Cagliari, Sassuolo-inter e Bologna-Spal. Lunedì sera alle 20.30 il match Atalanta-Frosinone.

Serie A, la prima giornata in tv

La grande novità di questa stagione rappresenta la suddivisione dei diritti televisivi. 266 match saranno visibili sui canali Sky Sport, mentre 144 partite si potranno vedere su DAZN.

Il campionato inizia su Sky, Chievo-Juventus sarà trasmessa in esclusiva dalla piattaforma satellitare. Su DAZN il primo big match, Lazio-Napoli, di questa sera. Sul servizio OTT in diretta esclusiva anche Parma-Udinese e Sassuolo-Inter. Il resto dei match sarà trasmesso in esclusiva sui canali Sky presenti su satellite, fibra e digitale terrestre.

Al termine di ogni turno, sulla tv in chiaro, si potranno vedere highlights di tutti i match sia sui canali Rai che su quelli Mediaset.