Assemblea Serie A: possibile richiesta slittamento pagamento Mediapro

Domani, giovedì 19 gennaio, i club di Serie A si riuniranno presso la sede della Lega Serie A a Milano in occasione di un’assemblea ordinaria, nel corso della quale si parlerà anche dei diritti televisivi di Coppa Italia e Supercoppa. Non è da escludersi qualche discussione riguardante i diritti televisivi di Serie A. Dopo la sospensione del bando proposto da Mediapro, in seguito ad una richiesta di Sky presso il Tribunale di Milano, gli spagnoli potrebbero richiedere alla commissione dei diritti tv una sospensione dei termini di pagamento, limite massimo previsto per giovedì 26 aprile.

I club, però, arrivano divisi: una parte potrebbe accettare di andare incontro al rischio d’impresa del canale, mentre altri (Juve e Roma in testa) sarebbero più propensi ad un nuovo bando. La cosa sicura è che i tempi si allungano. Infatti, il 4 maggio, giorno dell’udienza della controversia Sky-Mediapro, potrebbe essere solo uno dei giorni che allungano i tempi dell’assegnazione. Qualora il Tribunale di Milano assecondasse la pay-tv satellitare, i tempi andrebbero sicuramente oltre il termine della stagione corrente, visto che gli spagnoli sarebbero chiamati a modificare il bando.