Il Tribunale Civile di Milano ha emesso un decreto ingiuntivo accogliendo il ricorso della Lega di Serie A nei confronti di Sky, che non ha saldato l’ultima rata, pari a 131 milioni, dei diritti tv della stagione 2019/20.

Il decreto ingiuntivo non è immediatamente esecutivo e la pay tv multipiattaforma può opporsi. In questo modo sembra possa essere evitato il rischio blackout su Sky.

- Pubblicità -