L’assemblea di Lega Serie A è convocata per questa mattina, ore 9.30 in prima convocazione e 11.30 in seconda convocazione, in videoconferenza. Diversi i temi all’ordine del giorno, i più importanti riguardano due difficili decisioni.

Quest’oggi verrà discussa la situazione con i fondi di private equity e, successivamente, si procederà ad una discussione riguardante i diritti televisivi di Serie A per il prossimo triennio.

Al momento DAZN è in vantaggio su Sky per tutta la Serie A. Forte dell’appoggio di TIM, disposta a pagare il 40% dei diritti tv, il servizio streaming è il candidato ideale per accaparrarsi tutta la Serie A con sette partite su dieci in esclusiva assoluta. Indietro l’offerta di Sky, in corsa per il pacchetto completo in co-esclusiva con il canale tematico della Lega. Una situazione complicata che, però, può sbloccarsi proprio grazie alla votazione sui fondi.

Altri contenuti