Serie A: riaperta la lotta retrocessione, bene Lazio e Inter

Esultanza giocatori dell'Inter nel corso della partita con il Chievo Fonte: Premium Sport

Questa domenica ci regala sorprese, specialmente nel fondo della classifica. Lotta salvezza riaperta grazie alle vittorie di Spal e Verona. In vetta, invece, torna alla vittoria l’Inter, in attesa di Roma-Milan questa sera. La Lazio vince e convince a Reggio Emilia, contro un Sassuolo sempre più in zona di bassa classifica.

È stata la domenica delle piccole quella della 26^ giornata. Nel lunch match di Serie A, la Spal ha conquistato un’importantissima vittoria sul campo del Crotone per 3-2. Per i biancazzurri una partita dominata dall’inizio con la rete di Antenucci. Ad inizio secondo tempo succede di tutto. In tre minuti la squadra allenata da mister Zenga agguanta il pareggio con Budimir, ma quella di Semplici reagisce e nel giro di due minuti va sul 3-1 grazie a Samic e Paloschi. Inutile la seconda rete di Budimir all’86’.

Il Verona in casa torna alla vittoria. Apre e chiude Valoti, nel mezzo la rete di Niang. La classifica della zona bassa con i risultati finali dice una lotta ancora apertissima che include: Sassuolo, Crotone, Spal e Hellas Verona.

Sempre in ultima posizione il Benevento, sconfitto nell’anticipo del sabato sera dall’Inter. Alle 18 di sabato, il Bologna vince contro il Genoa per 2-0 grazie alle reti di Destro e Falletti.

La domenica pomeriggio ha dato alla Lazio il momentaneo terzo posto, a +1 sull’Inter, in attesa del match di stasera tra Roma e Milan. Vincono anche Fiorentina e Sampdoria, rispettivamente contro Chievo e Udinese.

Rinviata per neve Juventus-Atalanta, la 26^ giornata verrà chiusa da Roma-Milan, questa sera alle 20.45, e Cagliari-Napoli, domani ore 20.45.