Champions League: Real troppo forte, Juve battuta 3-0

Ronaldo Juventus-Real Madrid Champions League

Termina la prima serata dei quarti di Champions League. La Juventus subisce una pesante sconfitta in casa dal Real Madrid. I Blancos sono troppo forti, la differenza in campo si nota. Magistrale la performance di Cristiano Ronaldo, che trova la via del gol dopo appena 3 minuti. La reazione della Juve c’è. Migliora il gioco e aumentano le occasioni, non realizzate in reti. Da far notare un miracolo di Navas che con il guantone salva la porta su un tiro di piatto di Higuain. Il primo tempo, dopo l’iniziale vantaggio spagnolo, termina con un sostanziale equilibrio in campo.

Il secondo tempo inizia con i bianconeri in avanti, ma basta un’incomprensione difensiva tra Buffon e Chiellini per mandare nuovamente in rete Cristiano Ronaldo. Gol superbo, di rovesciata, accompagnato dagli applausi dello Stadium. Timidi i tentativi di recuperare da parte dei torinesi, che nel frattempo subiscono anche la terza rete. Termina così la serata nera della Juventus, chiamata nell’impresa miracolosa a Madrid tra una settimana.

Il tabellino di Juventus-Real Madrid

Juventus – Real Madrid 0 – 3

Gol: 3′, 64′ Cristiano Ronaldo, 72′ Marcelo

Espulsioni: 66′ Dybala