HomeSportCalcioRai, presentato il palinsesto dei Mondiali Qatar 2022

Rai, presentato il palinsesto dei Mondiali Qatar 2022

Pubblicato il:

- Pubblicità -

Dove eravamo rimasti? Ah, sì: nei fiumi di champagne, noblesse oblige, che scorrevano nello spogliatoio della Francia la sera del 15 luglio, al termine della finale contro la Croazia. Quel 4-2 firmato da Griezmann, Pogba e Mbappè – più l’autorete di Mario Mandzukic – che consegnò ai Blues il secondo titolo mondiale della propria storia, dopo quello casalingo del 1998, pone la formazione di Deschamps, che stavolta, superati i dissapori caratteriali, potrà contare anche sul neo Pallone d’Oro Karim Benzema, ancora nel ristretto lotto dei favoriti, con le solite note sudamericane, Argentina e Brasile, la nouvelle vague europea, Belgio, Spagna e i vice campioni della Croazia, a fare da contrappeso all’ancient regìme di Germania, Inghilterra e Portogallo, con Cristiano Ronaldo al suo ultimo tram-desiderio, e l’immancabile sorpresa, che in un Mondiale non manca mai e che stavolta, vuoi per il periodo, vuoi per il clima, potrebbe arrivare, magari è la volta buona, dal continente africano.

L’Italia, lo sanno anche i sassi, non ci sarà, ma questo non vuol dire che il Mondiale non me­riterà tutte le attenzioni possibili, anzi. L’edizione 2022 della Coppa del Mondo, targata Rai, sarà, dal punto di vista della fruizione, qualcosa di unico, mai visto né sentito prima. E sarà in­terattivo, con la possibilità di scegliere cosa guardare, quando farlo e come farlo. Tv, radio, web, RaiPlay, anche sull’app: ogni device sarà utilizzabile per godersi fino in fondo lo spettacolo di 64 partite, in esclusiva, e una serie di prodotti originali che scandiranno il mese che, da oggi al 20 novembre, ci porta al calcio d’inizio di un Mondiale unico.

Ma che, grazie alla Rai, si vedrà come mai prima.

Il Mondiale in tv 

Tutte le 64 partite dell’edizione 2022 della Coppa del Mondo di calcio saranno trasmesse, in diretta e in esclusiva, sui canali tv Rai. Nel dettaglio, 37 andranno in onda su Rai 1, 19 su Rai 2 e 8 su Rai Sport HD.

In particolare, tutte le partite che si giocheranno in prima serata nella fase a gruppi e tutti gli incon­tri ad eliminazione diretta, dagli ottavi alla finale, saranno trasmessi su Rai 1. Rai 2 e Rai Sport HD ospiteranno, invece, parte degli incontri della prima fase con la scelta di trasmissione su Rai Sport HD per i match che si giocheranno in contemporanea.

In più, tutte le partite in onda su Rai 1 saranno trasmesse anche in altissima definizione, ovve­ro in 4K, con una novità: non solo via satellite, attraverso il canale 210 di TivùSat, ma anche in modalità ibrida, la HbbTV, ricevibile da Smart TV connesse ad Internet (con HbbTV 2.0 attivo e sintonizzate sul canale 101 DTT – avvio diretto – oppure sintonizzate su un qualsiasi canale Rai, attivando l’applicazione Rai TV+, sezione “Canali TV”, già attualmente funzionante in via speri­mentale. Uno sforzo tecnologico supplementare, quello della Rai, per garantire ai telespettatori la migliore fruizione possibile di un evento planetario come la Coppa del Mondo di calcio.

E a proposito di tecnologia, altre due novità arriveranno direttamente dalla FIFA: ogni partita sarà ripresa da 34 telecamere – il numero più alto mai utilizzato – mentre altri dodici stru­menti di ripresa, automatizzati, saranno a disposizione dei direttori di gara in sala VAR, sia per l’utilizzo classico (revisione degli episodi dubbi, eventuali sanzioni disciplinari, eccetera…) sia per la determinazione del fuorigioco. In Qatar, infatti, la valutazione dell’off-side sarà semi-auto­matica, grazie appunto alle 12 ottiche speciali, in grado di tracciare 29 punti sul corpo dei calcia­tori con una frequenza di 50 volte al minuto: elementi che, in combinazione con il sensore all’in­terno dei palloni, dovrebbero fugare del tutto i dubbi su eventuali situazioni di fuorigioco.

La formazione di Rai Sport 

Il racconto in tv dell’intero Mondiale sarà affidato a telecronisti, commentatori, conduttori e inviati Rai Sport, tutti coordinati da Donatella Scarnati, team leader della Coppa del Mondo 2022 targata Rai. Nel dettaglio, i telecronisti saranno Stefano BizzottoLuca De CapitaniDa­rio Di Gennaro Alberto Rimedio, in compagnia di Lele AdaniAntonio Di GennaroClaudio Marchisio Sebino Nela. Quattro, invece, gli inviati: Alessandro AntinelliMarco LollobrigidaSimona Rolandi Jacopo Volpi. A loro spetterà il compito di arricchire il racconto delle partite, di scovare le curiosità, di portare il pubblico a casa “dentro” un Mondiale che, oltre a giocarsi per la prima volta in inverno, si disputa in un paese che, per cultura e tradizioni, è per certi versi ancora tutto da scoprire.

Il Circolo dei Mondiali 

Dopo la fortunata esperienza dei Giochi di Tokyo, torneranno ogni sera, dopo il match delle 20.00, Alessandra De StefanoSara Simeoni Jury Chechi, ovvero il trio de “Il Circolo dei Mondiali”, spin-off calcistico de “Il Circolo degli Anelli”, che lo scorso anno divertì e intrattenne i telespettatori al termine di ogni giornata olimpica. Anche in questa circostanza il format della trasmissione prevede un mix tra l’approfondimento tecnico, tipico di ogni post partita, lo spazio del commento ma anche l’intrattenimento, con alternanza di ospiti, vip e non, per discutere di calcio, ma anche di cultura, di musica, di cinema e di tanto altro.

Tutto il Mondiale minuto per minuto 

Dalla partita inaugurale Qatar-Ecuador, domenica 20 novembre, fino alla finalissima di dome­nica 18 dicembre, Rai Radio1 e Radio 1 Sport racconteranno nel dettaglio tutta la Coppa del Mondo di calcio di Qatar 2022.

Tutto il Mondiale minuto per minuto sarà una grande offerta sportiva, completamente gratu­ita. I 64 incontri saranno trasmessi in diretta grazie a una squadra di 8 radiocronisti e al com­mento tecnico di Fulvio CollovatiBeppe DossenaMassimo Orlando, Sebino Nela Katia Serra sia su Radio 1 Sport, l’emittente tematica digitale, che su Rai Radio1.

In aggiunta, dal lunedì al venerdì, dopo il triplice fischio dell’ultima partita della giornata, dalle 22.05 alle 23.00, andrà in onda Torcida Mundial, che ripeterà la fortunata trasmissione Torcida Radio 1 di quest’estate. Al microfono, il caporedattore della redazione sportiva Filippo Corsini Guido Ardone. Per la parte musicale ci sarà Max De Tomassi. All’interno: la presentazione delle sfide, le formazioni, le curiosità, l’analisi tattica, le interviste ai protagonisti, i precedenti storici, i commenti degli esperti, le domande degli ascoltatori e gli approfondimenti dei temi più scottan­ti.

Inoltre, durante tutta la manifestazione sportiva, sono previste incursioni all’interno degli altri programmi, in aggiunta ai servizi nelle pagine sportive delle principali edizioni dei Gr.

Un Mondiale digitale

La Coppa del Mondo di calcio godrà della massima visibilità su RaiPlay che, oltre a ospitare le dirette delle partite, avrà anche una sezione dedicata all’on demand, nella quale troveran­no spazio, subito dopo la conclusione, gli highlights del match e le interviste. Ogni partita, poi, sarà disponibile, dal fischio finale alla conclusione del Mondiale, anche in forma integrale e on demand, per chi non avesse avuto la possibilità di seguirla in diretta, per gli addetti ai lavori ma anche, semplicemente, per chi non sopporta l’idea di perdersi nemmeno un minuto dell’evento calcistico più importante dell’anno.

Il Mondiale di Rai News 

Per ognuno dei 29 giorni nel corso dei quali si svilupperà la Coppa del Mondo 2022 i telespet­tatori Rai, sintonizzandosi sul canale 48 del Digitale Terrestre di Rai News24, o collegandosi al sito rainews.it, avranno la possibilità di trovare gli highlights delle partite, le interviste, i contenuti esclusivi di un’offerta che non è mai stata così ricca in chiave Mondiale di calcio. Non solo: ogni giorno, nei tradizionali appuntamenti con Sport24, in palinsesto alle 12.30 e alle 19.30, uno spa­zio di quindici minuti sarà dedicato esclusivamente alla Coppa del Mondo, con immagini, intervi­ste e servizi dal Qatar, arricchiti da collegamenti live con lo studio di Rai Sport allestito all’interno dell’IBC di Doha, l’International Broadcasting Center che, tra il 20 novembre e il 18 dicembre, sarà la cittadella planetaria dell’informazione in chiave calcistica.

Il palinsesto della Coppa del Mondo 2022 sui canali Rai

Ultimi articoli

Hanno ucciso l’Uomo Ragno, il trailer della leggendaria storia degli 883

In arrivo su Sky ed in streaming su NOW dall'11 ottobre, Hanno ucciso l'Uomo Ragno, la leggendaria storia degli 883

Sky Cinema, in prima tv esclusiva Dead Shot – Vendetta disperata

Su Sky Cinema arriva il nuovo titolo Sky Original Dead Shot - Vendetta disperata. Questa sera su Sky Cinema Uno ed in streaming su NOW

Sky Sport, in arrivo su Sky e NOW un weekend ricco di motori

Su Sky Sport ed in streaming su NOW sta per partire un super weekend di motori con Formula 1, Superbike, WRC, Indycar e GTWC

Piattaforme streaming, Netflix resta il preferito dagli italiani

Il mercato dello streaming in Italia vede Netflix al comando, seguito da Prime Video, Disney+ e NOW. Netflix cresce dell'1%, mentre Paramount+ perde abbonati. Stabili i servizi italiani Infinity+ e TIMVision.

altri articoli

Sky Sport, copertura completa per Euro 2024 con tutti i match live

Copertura esclusiva di Sky per Euro 2024. Tutti i match in diretta (di cui 20 in esclusiva), rubriche e approfondimenti continui su Sky Sport 24

Europei 2024 Rai, tutti i match in 4K e copertura speciale per gli Azzurri

La Rai presenta l'offerta per gli Europei 2024. Sui canali Rai 31 match, tutti trasmessi in 4K. Speciali e appuntamenti quotidiani dedicati agli Azzurri

Premier League su Sky fino al 2028

Sky resta la casa della Premier League. Il calcio inglese, in esclusiva, fino al 2028