Home Calcio Diritti tv Serie A, ufficiale il rinvio della decisione: 9 club a...

Diritti tv Serie A, ufficiale il rinvio della decisione: 9 club a favore di DAZN, 10 con Sky, 1 astenuto

A general view shows a television broadcast camera and empty tribunes prior to the Italian Serie A football match Lazio vs Fiorentina played on June 27, 2020 behind closed doors at the Olympic stadium in Rome, as the country eases its lockdown aimed at curbing the spread of the COVID-19 infection, caused by the novel coronavirus. (Photo by Alberto PIZZOLI / AFP) (Photo by ALBERTO PIZZOLI/AFP via Getty Images)

Si è deciso per prendere tempo. È questo quanto trapela dagli uffici della Lega di Serie A riguardo alla decisione sui diritti tv di Serie A per il triennio 2021/2024.

Secondo fonti accreditate, la situazione sarebbe di (quasi) sostanziale equilibrio. Sarebbero nove i club che vorrebbero votare a favore dell’offerta di DAZN. Le big, ad esclusione della Roma, vorrebbero tutto il calcio in streaming, mentre il resto dei club assegnerebbe i diritti televisivi a Sky, con il quale si darebbe vita al tanto voluto canale di Lega. Nessun voto, ha deciso il presidente Dal Pino, in attesa di trovare una soluzione che possa appacificare tutte le squadre.

Nel frattempo arriva la comunicazione ufficiosa del rinvio. A darla è lo stesso presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis che, all’uscita dall’Assemblea afferma: “Ci rivedremo settimana prossima“.

I presidenti sperano in un accordo all’ultimo tra Sky e DAZN, per garantire la presenza del massimo campionato italiano su tutte le piattaforme.

Continuate a seguirci per restare informati sull’assegnazione dei diritti tv di Serie A 2021/2024.