Il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero, al termine del match Sampdoria-Torino, ha commentato la situazione riguardante i diritti tv di Serie A per il triennio 2021/2024 ai microfoni del canale ufficiale della propria società.

Non ho niente contro DAZN ma penso che non sia pronto – dice Ferrero –. La mia posizione è verso un signore che ci accompagna da 18 anni e che si chiama Sky. Se non scegliamo Sky c’è il rischio che vanno a casa due/tremila persone e questo non lo possiamo permettere, ragazzi miei! Per cui il signor DAZN si mettesse d’accordo, io non ho nessun motivo di essere contro il servizio, nessun motivo, penso solo che oggi la fibra non è completa. L’ha detto il Ministro delle Infrastrutture, l’ha detto il Ministro Giorgetti, l’abbiamo detto tutti. Per favore non svendiamoci per quattro spiccioli”.

Altri contenuti