HomeSportCalcioCodacons contro l'accordo Sky-DAZN per la Serie A: "Un pasticcio assurdo e...

Codacons contro l’accordo Sky-DAZN per la Serie A: “Un pasticcio assurdo e incredibile”

Pubblicato il:

- Pubblicità -

Il Codacons, come spesso fatto negli ultimi anni, è prontamente intervenuto in difesa dei consumatori riguardo l’accordo tra Sky e DAZN riguardo la trasmissione delle partite di Serie A.

Attraverso un comunicato stampa, l’associazione dei consumatori, fa sapere di essere fortemente contraria all’accordo stretto tra Sky e DAZN, poiché “somiglia moltissimo a un pasticcio, assurdo e incredibile“.

Per gli utenti è difficile anche solo comprendere quanto previsto da questa soluzione cervellotica e ingarbugliata. Se infatti l’accordo prevede l’arrivo dell’app di DAZN su Sky Q dall’8 agosto e la possibilità per gli abbonati SKY di “aderire ad una specifica offerta commerciale DAZN per vedere sul decoder SKY il canale ZONA DAZN, con le 7 partite per turno di Serie A TIM in esclusiva DAZN e una selezione di eventi”, molto più complesso è ricostruire quanto gli utenti finiranno per sborsare ogni mese“.

Facendo i conti, all’abbonamento a DAZN Plus (39,99 euro/mese), vanno aggiunti i costi del pacchetto base di Sky (14,90 euro/mese) e quelli dell’opzione ZONA DAZN (5 euro/mese). Un totale che sfiora i 60 euro/mese, senza considerare che il pacchetto Sky Calcio ha un prezzo di 5 euro/mese (disponibile gratuitamente per chi si abbona in questi giorni grazie all’offerta speciale) e, a questo punto, permetterebbe di seguire tutta la Serie A sui decoder Sky Q al prezzo di 64,89 euro/mese.

I problemi e le complicazioni sono evidenti: non solo non sono previsti né la possibilità di scegliere un pacchetto unico (a costo ridotto) né sconti speciali per chi è già cliente (come accadeva in passato).” L’Associazione continua: “Si propone una soluzione complicatissima a pochi giorni dall’inizio del campionato, lasciando gli utenti in una condizione di grande incertezza sui contenuti stessi e le caratteristiche dell’offerta. La conferma arriva dai forum e dai social network, dove la protesta dei telespettatori sta montando proprio in queste ore“.

Per questo motivo, il Codacons “chiederà immediatamente un incontro a SKY, con cui da anni collabora per una migliore tutela dei consumatori, e a DAZN per arrivare a una soluzione giusta per i milioni di tifosi coinvolti

Ultimi articoli

Su Sky Uno torna Cucine da incubo con Antonino Cannavacciuolo

Lo chef torna al servizio di ristoranti in crisi: tutta la sua esperienza e le sue capacità imprenditoriali per il make over di strutture sopraffatte dall’incuria

Eurosport su DAZN, si amplia l’offerta con 6 nuovi canali

Si arricchisce l'offerta Eurosport su DAZN con 6 nuovi canali attivi 24/24 con oltre 700 ore di live aggiuntivi

La Formula 1 fa tappa ad Imola! La programmazione Sky Sport

La Formula 1 arriva in Italia con il GP ad Imola. Su Sky Sport una programmazione dedicata all'evento italiano

Eurovision 2024, questa sera la finale su Rai 1

La finalissima dell'Eurovision Song Contest 2024 in onda alle 21.00 su Rai 1, Rai Radio 2, RaiPlay, tradotta anche in LIS e in ISL

altri articoli

Premier League su Sky fino al 2028

Sky resta la casa della Premier League. Il calcio inglese, in esclusiva, fino al 2028

Supercoppa Italiana, sui canali Mediaset la Final Four

Da questa sera la prima Final Four della Supercoppa Italiana. In diretta su Canale 5 ed Italia 1 le due semifinali

Champions League su Amazon, i primi match in esclusiva su Prime Video

La Champions League torna su Amazon Prime Video. Annunciati i primi match che saranno trasmessi live