Champions: Barcellona fortunata, non riesce l’impresa alla Roma

Champions League

Quarti di Champions League amari per le italiane. La Roma prende tanti gol quanti la Juventus. Il match al Camp Non termina 4-1. Partita condizionata da molta sfortuna.

L’inizio del match è molto equilibrato, anche se il gioco nello stretto degli spagnoli crea molta preoccupazione nel reparto difensivo della Roma. Al 38′ il primo intervento della sorte. De Rossi tenta di intercettare un triangolo tra Iniesta e Messi, ma manda sfortunatamente il pallone alle spalle del proprio portiere. Nei minuti successivi i giallorossi tentano la via del gol, ma la difesa del Barca non gli lascia spazio.

Il secondo tempo inizia con la Roma in avanti, ma al 55′ arriva la seconda mazzata: autorete di Manolas. Sfortunato nella deviazione che infila il secondo pallone alle spalle di Alisson. Passano solo 4 minuti e Piquè chiude temporaneamente il match segnando il 3-0.

Successivamente la Roma prende coraggio e dopo svariati tentativi, molti dei quali bloccati da interventi miracolosi di Ter Stegen, Dzeko riesce a insaccare il gol della bandiera. Chiude definitamente il match, e forse il discorso qualificazione, Suarez all’86’.

Il tabellino di Barcellona-Roma

Barcellona – Roma 4 – 1

Gol: 38′ De Rossi (AU), 55′ Manolas (AU), 59′ Piquè, 80′ Dzeko, 86′ Suarez