Amazon è pronta ad entrare nel mondo del pallone in grande stile. Dopo aver acquistato i diritti televisivi di 16 match di Champions League, i migliori match del mercoledì in esclusiva assoluta, il colosso e-commerce è pronto a fare un’offerta per i diritti televisivi di Serie A, il cui bando è stato pubblicato qualche giorno fa. A rivelarlo è Bloomberg, che cita fonti molto vicine all’azienda.

La Lega Serie A accetterà offerte a partire dal 22 gennaio 2021, data in cui potrebbe pervenire proprio l’offerta di Amazon. L’azienda statunitense, operante sul territorio italiano dal 2010, sceglierebbe il pacchetto che prevede la trasmissione delle partite su internet.

L’ingresso di Amazon, se confermato, potrebbe aprire a nuovi importanti sviluppi nel mercato italiano del calcio. DAZN, avviata in Italia appena tre anni fa e in profonda crisi economica a livello globale, rischia di vedersi portare via il prodotto principale della propria offerta. Le conseguenze sarebbero pesantissime: il servizio di Perform sarebbe obbligato a fare affidamento su un insieme di diritti sportivi che appartengono ad un pubblico amplio, ma non quanto quello del massimo campionato italiano.