NBA, rinnovi importanti in casa OKC e GSW

NBA: Golden State alla decima vittoria, Celtics sconfitti dagli Heat

È tempo di formare i nuovi roster per la prossima stagione per le franchigie NBA. Sono tanti, ed importanti, i cambiamenti.

Trevor Ariza esce dal contratto con Houston e firma un annuale da 15 milioni con i Phoenix Suns. Paul George, che sembrava dovesse andare ai Lakers, firma un prolungamento di 4 anni con i Thunder per 137 milioni, rimandando così alla corte dell’ex MVP Russel Westbrook.

Anche Kevin Durant rinnova e resta nella baia con Curry & Co., per lui biennale da 61.5 milioni. DeAndre Jordan, invece, esce dal contratto con i Clippers e firma, due anni in ritardo, un annuale da circa 24 milioni con i Dallas Mavericks, che diventano di diritto con una delle franchigie più interessanti del prossimo anno. Chris Paul rinnova con Houston, cifra monstre per lui: quadriennale da 160 milioni.