HomeSportBasketNBA, al Team LeBron l'All-Star Game 2018

NBA, al Team LeBron l’All-Star Game 2018

Pubblicato il:

- Pubblicità -

Nella notte si è giocato l’All-Star Game. Team LeBron ha portato a casa la vittoria grazie ad una grande rimonta e un finale emozionante. Il match è terminato 148-145.

Le squadre

Team LeBron

Starters – Kevin Durant, Anthony Davis, LeBron James, DeMarcus Cousins*, Kyrie Irving – Reserves – Bradley Beal, LaMarcus Aldridge, Kevin Love***, Russell Westbrook, Victor Oladipo, Kristaps Porziņģis, John Wall**, Paul George*, Andre Drummond** – Head coach: Dwane Casey.

*DeMarcus Cousins, infortunato, sarà sostituito da Paul George – **John Wall, infortunato, sarà sostituito da Andre Drummond – ***Kevin Love infortunato

Team Stephen

Starters – James Harden, DeMar DeRozan, Stephen Curry, Giannis Antetokounmpo, Joel Embiid – Reserves – Damian Lillard, Jimmy Butler, Draymond Green, Kyle Lowry, Klay Thompson, Karl-Anthony Towns, Al Horford – Head coach: Mike D’Antoni.

Il match

A sbloccare la partita è Joel Embiid, che segna i primi cinque punti per il Team Stephen, mentre Anthony Davis risponde per il Team LeBron. Il. Nonostante un inizio abbastanza equilibrato, al termine del primo quarto, la squadra guidata da Curry chiude con un vantaggio di +11 sugli avversari.

Ad inizio secondo quarto il vantaggio aumenta fino a +15, ma col passare del tempo, la squadra bianca guidata da LeBron James recupera lo svantaggio e sorpassa gli avversari. Il secondo quarto si chiude con un sostanziale equilibrio. Team LeBron-Team Stephen 76-78.

Nel terzo quarto Kevin Durant porta al sorpasso la squadra di LeBron, nel frattempo Curry era in panchina a mangiarsi i popcorn e a guardare il match. Il terzo quarto finisce 112 a 109 per i bianchi.

Team Stephen porta ad un +14 il proprio vantaggio a inizio ultimo quarto. Il rientro dei titolari nel Team LeBron permette alla squadra di rientrare dallo svantaggio fino ad arrivare a -5 a pochi munti dal termine. A circa 40 secondi dal termine James chiude un’ottima azione con Westbrook e Irving, firmando il sorpasso 146-145. A 10.7 dal termine, la squadra bianca realizza un’altro canestro che determina la definitiva vittoria per 148-145.

LeBron James è stato proclamato MVP dell’All-Star Game 2018.

Il meglio del weekend

A Los Angeles nella giornata di venerdì 16 febbraio si è giocato il Rising Stars, una sfida dedicata ai migliori giovani della lega, che vedeva contrapposta una squadra di soli statunitensi al resto del mondo. La sfida è stata vinta dal Team World con un risultato finale di 155-124.

Nella giornata di sabato, invece, si è giocato l’All-Star Saturday che ha visto vincere Donovan Mitchell lo Slam Dunk Contest Devin Booker la sfida dei tiri da tre punti.

Nella giornata di domenica si è giocato l’All-Star Game. Team LeBron ha portato a casa la vittoria per 148-145.

Ultimi articoli

Coppe europee solo su Sky, le italiane solo in pay

Sky si tiene tutti i match delle coppe europee: nessuna italiana sarà trasmessa in chiaro. Un match a turno su TV8

Palinsesti Sky, presentata la nuova stagione ricca di appuntamenti

Su Sky in arrivo conferme e novità. Presentati i palinsesti della prossima stagione televisiva e annunciate nuove serie in esclusiva

Sky Sport, weekend a quattro ruote con F1, IndyCar e Ferrari Challenge

Weekend a quattro ruote su Sky. Da giovedì appuntamenti con Formula 1, NTT IndyCar Series ed il Ferrari Challenge

Sky Sport, copertura completa per Euro 2024 con tutti i match live

Copertura esclusiva di Sky per Euro 2024. Tutti i match in diretta (di cui 20 in esclusiva), rubriche e approfondimenti continui su Sky Sport 24

altri articoli

Eurosport su Sky, per le Olimpiadi 8 nuovi canali e 4K

Cresce l'offerta Eurosport su Sky. Con il Roland-Garros arriva Eurosport 4K, attivo anche per le Olimpiadi di Parigi 2024

Su TeleDigitale arriva la guida tv sportiva

TeleDigitale e JustWatch collaborano per offrire una guida TV sportiva completa, con orari, canali e opzioni di streaming

Sky si conferma la casa dello sport, in arrivo grandi novità

Sky Sport annuncia quattro importanti novità: arriva Euro 2024, torna la America’s Cup e confermato l'NBA