Sky, Tim e Fastweb tornano alla tariffazione mensile

Sede Fastweb Milano foto Ernesto Arbitraggio Articolo tariffazione mensile

Sky, Tim e Fastweb hanno annunciato in questi gironi il ritorno alla tariffazione mensile in seguito alla Legge 172/2017. Mentre Fastweb non ha fornito nessun dettaglio sul ritorno alla tariffazione ogni 30 giorni, Tim e Sky hanno confermato l’aumento mensile dell’8,6% sul costo del canone mensile.

A tutti i clienti dotati di una sim e un piano tariffario Tim saranno aumentati anche i valori della propria offerta tanto quanto è stato aumentato il canone mensile. Facendo un esempio, un cliente con 1000 minuti, 1000 sms e 10GB si ritroverà con 1086 minuti, 1086 messaggi e 10,86GB al mese. Per tutti i dettagli della propria offerta è possibile visitare questo sito.

Allo stesso modo, a tutti i clienti della pay-tv satellitare verrà modificato il costo dell’abbonamento mensile. Nella seguente immagine sono riportati i nuovi costi mensili dei singoli pacchetti.

Le prime modifiche contrattuali le avranno i clienti mobile di Tim e Fastweb, dal 5 e 26 marzo. Successivamente sarà il turno dei clienti linea fissa Tim, a cui si aggiungono i clienti Sky e Fastweb, il 1 e il 5 aprile.