HomeNewsSicurezza aerea, 2023 da record: solo due incidenti fatali in un anno

Sicurezza aerea, 2023 da record: solo due incidenti fatali in un anno

Pubblicato il:

- Pubblicità -

All’alba del nuovo anno, come ogni anno facciamo su TeleDigitale, diamo uno sguardo alla sicurezza aerea nel 2023, un argomento sempre più importante per l’aviazione commerciale. 

L’anno appena passato vede un dato sorprendente, ovvero un record in positivo che fa registrare il 2023 un anno da incorniciare per l’aviazione civile

Il 2023 uno degli anni più sicuri

L’analisi di To70, una società di consulenza olandese specializzata in sicurezza aerea, rileva un tasso di incidenti fatali nettamente inferiore alla media decennale (pari a 0,20 incidenti fatali per milioni di voli). Nel 2023 ci sono stati in totale 50 incidenti, di cui due fatali, ovvero un tasso di incidenti fatali per milione di voli di 0,09. I dati, però, non devono trarre in inganno.

Il conteggio degli incidenti gravi è stato insolitamente basso, con solo due incidenti fatali aerei di veicoli turboelica. Nessun incidente fatale, invece, si è registrato su aerei di grandi dimensioni.

Sostenibilità e nuove criticità da combattere

Come anticipato, però, nonostante i dati, l’anno concluso ha visto emergere nuovi aspetti critici nell’aviazione, su cui il settore è sempre molto attento. Uno di questi è la crescente attenzione verso la salute mentale dell’equipaggio di bordo. Sebbene l’incremento delle segnalazioni possa inizialmente sembrare allarmante, è un segno positivo che finalmente si presti maggiore attenzione a supportare coloro che affrontano problemi di questo tipo.

Inoltre, il focus sulla sostenibilità nell’aviazione e sulle nuove forme di mobilità aerea è un ulteriore elemento da sorvegliare attentamente. L’innovazione deve essere bilanciata per evitare l’introduzione di nuovi rischi nel settore dell’aviazione civile.

Nel 2024 più voli

La sfida sarà sicuramente quella di mantenere buoni risultati anche nel 2024, anno in cui si stima che il numero di voli effettuati torna ad essere a livelli pre-Covid. L’industria, infatti, è stata molto penalizzata dalla situazione avuta nel corso della pandemia e l’anno appena iniziato sarà il vero e proprio banco di prova per l’intero settore.

ViaTo70

Ultimi articoli

Hanno ucciso l’Uomo Ragno, il trailer della leggendaria storia degli 883

In arrivo su Sky ed in streaming su NOW dall'11 ottobre, Hanno ucciso l'Uomo Ragno, la leggendaria storia degli 883

Sky Cinema, in prima tv esclusiva Dead Shot – Vendetta disperata

Su Sky Cinema arriva il nuovo titolo Sky Original Dead Shot - Vendetta disperata. Questa sera su Sky Cinema Uno ed in streaming su NOW

Sky Sport, in arrivo su Sky e NOW un weekend ricco di motori

Su Sky Sport ed in streaming su NOW sta per partire un super weekend di motori con Formula 1, Superbike, WRC, Indycar e GTWC

Piattaforme streaming, Netflix resta il preferito dagli italiani

Il mercato dello streaming in Italia vede Netflix al comando, seguito da Prime Video, Disney+ e NOW. Netflix cresce dell'1%, mentre Paramount+ perde abbonati. Stabili i servizi italiani Infinity+ e TIMVision.

altri articoli

Buona Pasqua da TeleDigitale

TeleDigitale augura una Buona Pasqua a tutti i suoi lettori e le rispettive famiglie. Cogliamo l’occasione di ringraziare...

Accordo Rai-Sky per Europa League e Internazionali di tennis

Rai e Sky raggiungono un accordo per portare l'Europa League ed il grande tennis degli Internazionali d'Italia in diretta in chiaro

Buon Anno da TeleDigitale

Cari lettori di TeleDigitale, mentre ci avviciniamo alla fine di un altro, straordinario, anno trascorso...