Scienza in lutto. È morto Stephen Hawking

hawking

È scomparso nella mattinata Stephen Hawking, astrofisico di fama mondiale. Ad annunciare il decesso è stato il portavoce della famiglia. Lo scienziato se n’è andato questa notte nella sua casa di Cambrige. Malato di Sla, a 21 anni gli avevano dato altri due anni di vita. Hawking però non si arrese e continuò a fare ciò che gli piaceva.

Allo scienziato vanno i meriti per la teoria cosmologica sull’inizio senza confini dell’Universo e la termodinamica dei buchi neri. Oltre a queste, Hawking continuò a rivedere le proprie scoperte in modo di perfezionarle e collaborò con altri scienziati per elaborare numerose teorie fisiche che oggi studiamo.

Non solo scienza. A lui è stato dedicato anche il film La Teoria del Tutto, oltre a spazi in serie tv di alto interesse come per esempio i Simpson e The Big Bang Theory.