HomeNewsFocusSicurezza aerea: nel 2022 aumenta (di poco) il tasso di incidenti, ma...

Sicurezza aerea: nel 2022 aumenta (di poco) il tasso di incidenti, ma resta migliore della media dei 10 anni

Pubblicato il:

- Pubblicità -

La sicurezza aerea è sempre stata una delle maggiori preoccupazioni per le compagnie aeree e le autorità di regolamentazione di tutto il mondo. Sebbene gli incidenti aerei siano rari, ogni incidente può avere conseguenze catastrofiche, quindi è essenziale che siano implementate misure per garantire la sicurezza dei passeggeri e dell’equipaggio.

Secondo un rapporto di To70, una società di consulenza olandese specializzata in sicurezza aerea, la maggior parte degli incidenti aerei mortali del 2022 avrebbe potuto essere prevenuta grazie a misure di mitigazione già note da incidenti precedenti.

Questo indica che, sebbene gli incidenti aerei mortali siano ancora una realtà, la sicurezza aerea è migliorata notevolmente negli ultimi decenni grazie a una serie di misure di sicurezza implementate dalle compagnie aeree e dalle autorità di regolamentazione.

Nel 2022 si sono verificati 34 incidenti, di cui 7 mortali con 179 vittime. Nel 2021 si erano verificati 38 incidenti, di cui 4 mortali con 81 vittime totali. Il tasso di incidenti mortali per aerei di grandi dimensioni nel trasporto aereo commerciale è di 0,24 incidenti mortali per milione di voli, rispetto allo 0,21 per milione nel 2020. Si tratta di un tasso compreso tra 0,20 e 0,25 incidenti mortali per milione di voli che abbiamo, con l’eccezione del 2017 (inferiore) e del 2018 (superiore), visto dal 2015. L’attuale tasso di un incidente mortale ogni quattro milioni e mezzo di voli e il tasso di incidenti mortali di quest’anno è migliore della media degli ultimi 10 anni.

La tecnologia ha svolto un ruolo importante nel miglioramento della sicurezza aerea. Ad esempio, i moderni sistemi di navigazione e di controllo del traffico aereo consentono di ridurre il rischio di collisioni in volo, mentre i sistemi di allarme sui bordo dell’aereo avvisano l’equipaggio in caso di eventuali problemi tecnici.

A proposito dell’equipaggio, una delle misure di sicurezza più importanti è proprio la formazione. Tutti i membri dell’equipaggio, compresi i piloti, devono essere addestrati per affrontare le situazioni di emergenza e i guasti tecnici. Questo addestramento deve essere costantemente aggiornato e valutato per garantire che l’equipaggio sia preparato ad affrontare qualsiasi situazione di emergenza che possa verificarsi.

Un altro importante strumento di sicurezza aerea è la manutenzione degli aeromobili. Tutti gli aeromobili devono essere regolarmente ispezionati e manutenuti per garantire che siano sicuri e in buone condizioni di volo. Inoltre, devono essere seguiti rigorosi protocolli di manutenzione per garantire che eventuali problemi tecnici vengano individuati e risolti tempestivamente.

Infine, l’implementazione di rigorosi protocolli di sicurezza aeroportuale, che includono la verifica dei bagagli, la sorveglianza delle aree di accesso limitato e il controllo dei passeggeri, ha contribuito a ridurre il rischio di atti di terrorismo o di altri crimini legati alla sicurezza.

In conclusione, i dati riportati da To70 dimostrano che gli incidenti aerei mortali possono essere prevenuti mediante la corretta implementazione di misure di sicurezza aerea. Tuttavia, nonostante gli enormi progressi compiuti nel settore, è importante che le compagnie aeree e le autorità di regolamentazione continuino a concentrarsi sulla sicurezza aerea e sull’implementazione di misure di sicurezza sempre più rigorose e avanzate, al fine di garantire che gli incidenti aerei siano ridotti al minimo possibile.

ViaTo70

Ultimi articoli

X Factor, questa sera ultima puntata di Audition

Su Sky Uno ed in streaming su NOW ultimo appuntamento con le Audition di X Factor 2023

NOW, da oggi un mare di novità. Lo streaming arriva anche su Google TV

Parte oggi la nuova proposta commerciale che dà la possibilità di scegliere tra un’offerta con pubblicità e l’opzione Premium

Sky Sport, la programmazione del weekend. In pista MotoGP, SBK, WRC e GTWC

Da giovedì 28 settembre a domenica 1° ottobre su Sky ed in streaming su NOW una serie di appuntamenti imperdibili

Sky Sport, tutti in pista nel weekend. La programmazione tv

Su Sky Sport continuano i super weekend di motori. Sveglia all'alba con il GP di Suzuka

altri articoli

Bitcoin e consumo di energia, quanto costa il mining

Tornano in voga i Bitcoin. La moneta virtuale sfiora i 19 mila dollari, ma quanto costa produrre una sola moneta? Qual'è l'impatto ambientale?

NOW, perché scegliere la internet tv di Sky

Il giusto rapporto qualità/prezzo, con Now TV il meglio dei canali di Sky ad un prezzo molto economico rispetto all'offerta satellitare

Bitcoin, un costo elevato per la produzione e un consumo record di energia

Bitcoin, una moneta da consumi record. La produzione supera i consumi dell'intera Svizzera. Il mining può costare fino a 26mila dollari