HomeNewsAGCOM, altra stangata per gli operatori di telefonia fissa

AGCOM, altra stangata per gli operatori di telefonia fissa

Pubblicato il:

- Pubblicità -

Entro fine anno, gli operatori di telefonia fissa dovranno restituire in bolletta i giorni “mangiati” agli utenti in seguito alla fatturazione a 28 giorni. La decisione arriva dal’AGCOM, che dispone il calcolo dei giorni di servizio impropriamente addebitati a partire dal 23 giugno 2017 fino alla data in cui è stata ripristinata la fatturazione mensile.

La decisione dell’AGCOM è valida anche per coloro che hanno effettuato il cambio operatore, per i quali il metodo di restituzione verrà definito a novembre. Tim, Vodafone, Wind-Tre e Fastweb potranno riconoscere il dovuto in più fatture, basta che sia riconosciuto il totale entro il 31 dicembre 2018.

Ultimi articoli

X Factor 2023, le pagelle della semifinale

Decretati i quattro finalisti di X Factor 2023. Queste le nostre pagelle della semifinale

X Factor 2023, questa sera la semifinale

Su Sky Uno la semifinale di X Factor 2023. Tripla eliminazione nella serata degli inediti

X Factor, riassunto del quinto Live

Quinto Live Show avvincente, a X Factor 2023. Tra una gara che ha riservato...

Su Sky il grande tennis tutto l’anno, accordo per ATP e WTA

Su Sky oltre 80 tornei ATP e WTA all'anno, con più di 4.000 partite di tennis

altri articoli

Black Friday 2023, le migliori offerte

Scopri le migliori offerte per il Black Friday 2023 su TeleDigitale. Per te anche sconti esclusivi

Sky Sport, dalla mattina alla sera un weekend di motori

Dal 19 al 22 ottobre, Sky e NOW trasmetteranno in diretta il Gran Premio d'Australia di MotoGP e il Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1.

Sky Sport, la programmazione tv motori del weekend

Oltre la MotoGP, in pista anche SBK, il WEC, il WRC e l’NTT IndyCar Series. Tutta la programmazione disponibile sui canali Sky