HomeIntrattenimentoMusicaX Factor 2023, i concorrenti in gara

X Factor 2023, i concorrenti in gara

Pubblicato il:

- Pubblicità -

Vi presentiamo i dodici concorrenti in gara ai Live Show di X Factor 2023.

Squadra di Fedez

Asia

Studentessa di Sezze, in provincia di Latina, è nata nel 2004. All’anagrafe è Asia Leva. 

Inizia a calcare il palcoscenico all’età di 3 anni interpretando vari personaggi di musical e appassionandosi ai diversi generi musicali, iniziando poi a studiare canto all’età di 6 anni. Col passare degli anni, studia violino e chitarra e segue le impronte dei suoi genitori nel canto e nella danza. Viene influenzata da vari generi musicali, trovando poi il suo posto nella musica black. La sua base è l’r&b a cui aggiungere una spruzzata di rock e tanto rap anni ‘90.

Sul palco ASIA appare come una performer nata: determinatissima, sicura di sé, quando canta tira fuori una grinta esplosiva. 

Maria Tomba

Originaria di Verona, ora vive a Milano: Maria è una studentessa 20enne, coloratissima e super espansiva. I suoi outfit sono divertenti come lei, le sue ciabatte di pelo rosa ostentate orgogliosamente e le corse infinite sul palco sono indimenticabili… sognando, come da lei stessa dichiarato alle Audition, un tour mondiale. Racconta di sogni e avventure e di un mondo visto, appunto, attraverso il “filtro dei colori” in cui ci si sente liberi di esprimere se stessi prendendo la vita anche con un pizzico di ironia. Per descrivere se stessa, dice: «E fu così che un giorno nella sua cameretta tutta rosa e glitterata Maria Tomba disse ‘goodbye’ al mondo reale e in un silenzio tombale iniziò a fare: Ma – Ma – Ma – Ma – Ma – Maria Tomba».

SARAFINE

Sara Sorrenti, nome d’arte SARAFINE. 34 anni, calabrese di nascita e ora a Bruxelles, fino a poco fa divideva le sue giornate tra due lavori: faceva l’assistente amministrativa, si è sempre occupata di tasse e contabilità, e la musicista, ma poi ha deciso di seguire la sua passione e si è licenziata dedicandosi al suo sogno. Il suo stile musicale raccoglie elementi legati alla musica elettronica e leggera e influenze musicali dubstep, tecno, trap, drill, pop, a formare un electro-pop ipnotico: scrive, canta, produce, suona tutto in prima persona, il tutto per creare una performance completa. I suoi testi, in italiano e inglese, e le sue melodie seguono armonie e sonorità inquiete che trasmettono un forte desiderio di rottura dalla monotonia della vita di tutti giorni, esprimono la necessità di deviare da un universo fatto di prevedibilità e rigore, per arrendersi all’incertezza, grande fonte di paure ma soprattutto di speranze.

Squadra di Ambra Angiolini

Angelica

Romana, 20 anni, con un passato come cameriera e operaia, Angelica (che di cognome fa Bove) ha iniziato a cantare – stando a quel che dice lei stessa – «nella vasca da bagno». Dice di non aver mai cantato in pubblico perché gelosa della sua voce toccante e dolce. La sua storia è molto delicata, lei stessa l’ha solo accennata sul palco senza scendere troppo nei dettagli. Il suo obiettivo è lavorare con le emozioni più intense, usando la musica come mezzo di espressione, ispirandosi allo spirito soul.

Gaetano De Caro

È il più giovane tra i concorrenti di quest’anno, solo 16 anni. Gaetano è di Casamassima, un paese vicino Bari. È sempre stato molto a contatto con la musica, fin da quando era molto piccolo, cosa che lo ha portato ad esplorare sempre più generi possibili: da Lady Gaga a Lana Del Rey fino a Marilyn Manson. Ma ad ispirarlo particolarmente è proprio Lady Gaga che Gaetano De Caro grazie alla quale inizia a concretizzare la sua musica imparando a suonare la chitarra prima di dare spazio alla sua voce, accompagnata dal suono del pianoforte. Il progetto di Gaetano è un’avventura personale alla ricerca di un suono col quale esprimere i messaggi e le emozioni che vuole condividere col pubblico. Nonostante la sua giovane età, ha trovato uno stile ben definito e riconoscibile, sia nel look che nel canto: la sua voce è profonda, calda, penetrante, potente, capace di raggiungere e colpire tutti. 

Matteo Alieno

Classe 1998, di Roma, è autore, musicista polistrumentista, producer. All’anagrafe Matteo Pierotti, si presenta come un ragazzo di un’altra epoca, un po’ impacciato e timido, e la musica è l’unico “gioco” in cui si sente completamente a suo agio. 

Per le sue canzoni si ispira alla musica italiana e a quella inglese, ma anche al cinema di Massimo Troisi. Inizia a conoscere la musica all’età di 6 anni: ora scrive come pensa e canta come parla. Pubblica i suoi primi singoli nel 2019; la sua canzone “Non Mi ricordo” entra tra i vincitori del “Primo Maggio Next 2020”; a ottobre 2020 pubblica il suo primo album “Astronave”; a dicembre 2022 esce il disco “ALIENI”.

Squadra di Dargen D’Amico

SETTEMBRE

21 anni, è uno studente che ama e canta pop. La sua passione per la musica si fa sentire sin da subito: quando ha 6 anni, il piccolo Andrea (Settembre è il suo vero cognome) inizia a frequentare corsi di danza, seguiti – qualche anno dopo – dal canto, per studiare il quale si iscrive in una accademia nella quale può approfondire i vari stili canori e raffinare la tecnica vocale. A 12 anni iniziamo le prime composizioni; pochi anni dopo escono alcuni singoli tra cui “Su”, con cui partecipa e vince il Festival Show 2018. Parallelamente al percorso canoro, decide di aprire un canale YouTube e un profilo TikTok che conta più di 940 mila followers. Nel 2020 escono i suoi nuovi brani “Soli insieme” e “Bum bum”; nel 2022 è finalista di “Deejay on stage” organizzato da Radio Deejay. SETTEMBRE è napoletano doc, e mette tutta la sua napoletanità nelle sue performance, tanto da creare un genere a parte.

Il Solito Dandy

Nato nel 1993, di origini torinesi, Fabrizio Longobardi in arte Il Solito Dandy da bambino dipingeva con suo nonno ascoltando la musica lirica, il giorno prima del suo esame di terza media ha scoperto la chitarra elettrica. Dopo alcune band liceali, a 19 anni inizia il suo percorso cantautorale per poi trasferirsi nel 2018 a Roma, dove ora è commesso in un negozio di abbigliamento per bambini.

Simpatico, chiacchierone, ironico, Il Solito Dandy ha una grande passione per la musica tramandatagli dalla madre e quindi ora ha deciso di inseguire il suo sogno. Nell’autunno del 2017 ha pubblicato il suo primo album “Buona Felicità”, nell’aprile 2022 è il turno di “Turismo Sentimentale”.

Stunt Pilots

Gli Stunt Pilots sono un power-trio nato nel 2020 durante la pandemia, composto da 3 giovani appassionati di musica: Zo, chitarrista e cantante (Lorenzo Caio Sarti, 25 anni, Milano); Moonet, bassista e sound engineer (Simone Colombaretti, 24 anni, di Legnano, Milano); Farina, batterista e visual designer (Emanuele Farina, 24 anni, Salerno). Il desiderio di esplorare nuovi orizzonti e le loro radici musicali diverse sono gli elementi chiave nella creazione e nella produzione della loro musica: un mix di sonorità elettroniche, trap, rock. Attraverso la loro musica, gli Stunt Pilots cercano di trasmettere un messaggio di liberazione e autenticità, invitando gli ascoltatori a uscire dalla zona di comfort e a vivere pienamente le proprie passioni e desideri. Sono un richiamo a non vivere in “autopilota”, ma a fare scelte coraggiose e a cogliere le opportunità che la vita offre. Al cospetto di pubblico e giudici si presentano molto simpatici.

Squadra di Morgan

Animaux Formidables

Un duo misterioso, formatosi a inizio 2022: possiamo dire solo che i componenti sono Mr. Formidable e Mrs. Formidable, si esibiscono sempre con le maschere da gatto a coprire i volti. Sono di Torino, hanno rispettivamente 44 e 35 anni, sono partner anche nella vita. Il genere che li descrive al meglio è “garage-fuzz-noise”, con percussioni e chitarra/voce. 

La loro idea è quella di dare sfogo a un istinto viscerale, asciutto ed essenziale, calandosi nei panni di due personaggi con connotazioni animalesche, nutriti da sempre di glam, blues e rock ‘n’ roll. Il loro disco d’esordio è “We are all animals” uscito a febbraio 2023.

SELMI

All’anagrafe Niccolò Selmi, ha scelto il suo cognome per salire sul palco. 22 anni, cameriere, si avvicina alla musica per trovare rifugio in un momento difficile della sua vita: per lui la musica è un aiuto fondamentale per trovare un contatto con il mondo, consentendogli di comunicare. 

I suoi brani lasciano intendere la volatilità del suo umore, che lo scaglia tra alti e bassi senza preavviso, perciò si traducono in generi contrastanti, accumunati dall’identità dell’artista.

Ragazzo molto riflessivo, profondo e introverso, già dalle Audition SELMI propone un inedito grazie al quale porta giudici e pubblico nel suo mondo con grande delicatezza. 

SickTeens

Alex (Alessandro Ruzza), 20 anni, frontman; Gonza (Francesco Gonzaga), 19 anni, chitarrista; Rick (Riccardo Bertani), 20 anni, batterista. Sono cresciuti insieme a Reggio Emilia, sono compagni di scuola dalle medie: avevano esperienze autonome e diverse, poi nel 2020 hanno deciso di unirsi nei SickTeens. Sono giovanissimi e freschissimi, contemporanei. La loro è una band nata e cresciuta per le strade della loro città che sintetizza, attraverso un genere alt-rock/nu metal, la necessità di esprimere la propria idea di musica. Con l’aggressività e l’emotività dell’adolescenza e abbracciando la nuova ondata del pop punk esplosa negli ultimi anni, i SickTeens mettono a nudo le inadeguatezze che ritrovano in un mondo sempre più confusionario, con una sensibilità autentica, senza sovrastrutture. Il loro obiettivo è ritagliarsi un posto nella scena contemporanea, esplorando nuovi stili senza tralasciare il background musicale che li ha avvicinati inizialmente. Nel 2021 hanno rilasciato il loro primo ep omonimo. 

Segui X Factor e il meglio dell’intrattenimento Sky su NOW a partire da 6,99 euro/mese.

Scopri subito tutte le offerte Sky per seguire X Factor, tutto l’intrattenimento Sky, il meglio del cinema ed il grande calcio e sport a partire da 14,90 euro/mese.

Ultimi articoli

Servizi streaming, Netflix e Prime Video dominano il mercato

Netflix e Prime Video dominano il mercato streaming con rispettivamente il 30% e il 28% degli abbonati. Entrambi registrano un aumento nel primo trimestre.

Sky Sport, la MotoGP torna in pista. Nel weekend anche GTWC

Su Sky Sport si riaccende la sfida in MotoGP con il GP delle Americhe ad Austin. In pista, al Paul Ricard, anche il GTWC

Sky Original presenta “Marmolada. Madre Roccia”. In autunno su Sky Nature e NOW

Sarà presentato martedì 30 aprile in anteprima assoluta in Concorso Internazionale alla 72° edizione...

Eurosport su Sky, per le Olimpiadi 8 nuovi canali e 4K

Cresce l'offerta Eurosport su Sky. Con il Roland-Garros arriva Eurosport 4K, attivo anche per le Olimpiadi di Parigi 2024

altri articoli

Tomorrowland Winter, al via la settimana bianca della musica

Al via Tomorrowland Winter, uno degli eventi musicali più attesi dell'anno. Tutto l'evento in live streaming sul sito ufficiale

Sanremo 2024, vince Angelina Mango

Questi i risultati definitivi del Festival di Sanremo 2024

Sanremo, caos sul televoto. La Rai assicura: “Nessun voto perso”

Sui social utenti furiosi per il mancato funzionamento del televoto. La Rai conferma, in sala stampa, che tutto funziona correttamente